Denise Zacco campionessa d'Italia a Piediluco


GENOVA, 25 settembre 2012 - Il remo ligure non torna a mani vuote nemmeno da Piediluco, sede di svolgimento dei campionati italiani Under 23 e Ragazzi. Principalmente il merito è di una formidabile Denise Zacco. In singolo ed in doppio, nella categoria delle atlete pesi leggeri, fa filotto: oro e bronzo, con una brillante Serena Cicerchia. L'atleta della Sportiva Murcarolo vince un difficilissimo confronto nel singolo dando così continuità a una stagione ricca di successi, come il doppio PL a Gavirate e l'argento ai Mondiali.

Niente da fare per le quotatissime Trivella e Coletti, brava però a riscattarsi nel doppio con Pala relegando Denise e Serena al terzo posto. Bronzo, sempre per la società allenata da Stefano Melegari, nel due senza a cura di Cicerchia e Benedetta Bellio dietro Palermo ed Arno. Stesso risultato, nella categoria Ragazzi, per la singolista Bianca Laura Pelloni (Speranza Pra'), per il due senza della Canottieri Sanremo di Nicolò Corsa e Riccardo Mager e per il quattro di coppia per il Rowing Club Genovese di Stefano Bersani, Stefano Benveduti, Michele Rebuffo e Lorenzo Keyes. Per queste società il coronamento di un importante attività a contatto con i giovani.

Non sfigura nemmeno l'otto Ragazzi dell'Elpis (Daniel Badagliacca, Enrico Benzi, Lorenzo Brusato, Giorgio Gibelli Casaccia, Armando Forno, Francesco Grasso, Matteo Paone, Alessandro Zhornik, tim. Giovanni Marabotto): il quarto posto è comunque un buon risultato per il team biancoceleste. Vicini al podio anche i ragazzi della Canottieri Sampierdarenesi nel due con Under 23: Luigi Manghisoni e Andrea Bricola (tim. Mario Latenzio). Il doppio Ragazze dell'Elpis, formato da Selene Marghero e Maddalena Cantamessa, termina i Campionati Italiani al quinto posto. Così i fratelli Federico e Francesco Garibaldi nel doppio Senior, avanti al CUS Pavia del genovese Gianluca Como e del sanremese Giuseppe Alberti che, invece, ottengono lo stesso risultato del singolista leggero Jacopo Protano (Elpis Genova), del quattro di coppia Murcarolo (Filippo Falchetti, Pietro Gardini, Cesare Bozzo, Marco Bonci) i sampierdarenesi Edoardo Marchetti e Matteo Quattrone.

Sono finalisti anche il quattro di coppia Ragazzi dello Speranza Pra' (Matteo Varacca, Edoardo Nizzi, Gianluca Vizzini, Francesco Stamboli), il doppio Ragazzi della Velocior (Leonardo Richiusa, Alessandro Pirvu), il quattro senza Ragazzi del Rowing (Giacomo Costa, Leonardo Bava, Francesco Romanengo, Nicolò Sasso), il due senza Ragazze del Rowing (Corinna Bennio, Ludovica D'Epifanio), i quattro di coppia di Santo Stefano al Mare (Federico e Francesco Garibaldi, Demetrio Corbellati, Riccardo Burato) e Sampierdarenesi (Edoardo Marchetti, Matteo Quattrone, Silvano Rapetti, Giorgio Vannozzi).

  
Matteo Oneto
  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.