Coppa del Mondo a Monaco: Le dichiarazioni dei protagonisti


MONACO DI BAVIERA, 28 maggio 2011 -

Bruno Mascarenhas (quattro senza pesi leggeri): "Come sempre tutte le gare di questa specialità vanno interpretate come finali. Abbiamo fatto tutto esattamente come ci eravamo preparati prima di scendere in gara. Agli ultimi metri abbiamo dovuto fare un rinforzo per staccare definitivamente i campioni mondiali 2009 della Germania"

Niccolò Mornati (due senza): “E’ stata una bella gara, disputata in un lago difficile e molto ondoso. Oggi non è stato complicato vincere ma io e Lorenzo sappiamo che la finale di domani sarà molto dura”.

Daniele Gilardoni (singolo Pesi Leggeri): “Goisset è partito molto bene, io ho attaccato subito i 500 e ai 1000. Per esser sicuro della vittoria ho aumentato il ritmo ai 1400 ben sapendo che il finale dei francesi è sempre molto veloce. Sono contento per la Canottieri Milano, finalmente ho portato a casa una bella medaglia d’oro a livello internazionale e adesso sono pronto a rientrare sul mio quattro di coppia. Dedico questo risultato all’amico Mauro Baccelli, splendido compagno di barca che a tre anni dalla sua scomparsa continua a vivere dentro ognuno di noi. Il dito verso l’alto dopo la gara era per lui che mi ha dato la forza di ritornare grande come era lui”.

Armando Dell’Aquila (due senza pesi leggeri): “La nostra condotta di gara è stata impeccabile, il passo fluido come volevamo e ringraziamo pertanto il nostro allenatore Valter Molea per averci fatto raggiungere questo risultato in poco tempo. La dedica è per lui, per il nostro dirigente Elmo Santini e per tutte le Fiamme Oro”.

Luca De Maria (due senza pesi leggeri): “Sono felicissimo, anche e soprattutto perché si trattava della mia prima prova di Coppa del Mondo. Condivido quanto detto da Armando e aggiungo che lavoreremo per migliorare ancora”.

Elia Luini (doppio pesi leggeri): “Abbiamo messo in pratica la tattica gara prevista. Ci siamo qualificati puntando a economizzare il più possibile tutte le nostre energie. Domani ci sarà da lottare sino alla fine, siamo cinque barche equivalenti con la Gran Bretagna un gradino superiore a tutti. Di sicuro ce la metteremo tutta per ben figurare”.
 

Prossime Regate

  • Victoria - 11-14/10/2018
    World Rowing Coastal Championships
    RISULTATI E START LIST
  • Torino - 13-14/10/2018
    Regata Nazionale Para Rowing Trofeo "Rowing for Tokyo"
  • Sanremo - 13-14/10/2018
    XXXVII^ Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi e Cadetti
  • Roma - 14/10/2018
    Regata Nazionale "Via Le Mani"
    RISULTATI
  • Oristano - 14/10/2018
    Regata Regionale (Campionati Regionali Sardi) Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • Treviso - 14/10/2018
    Regata Regionale Promozionale Otto f.s. open Trofeo Restera Aperta ad altre Regioni
  • Taranto - 14/10/2018
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja Aperta ad altre Regioni

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.