Il resoconto del Consiglio Federale di Bellagio


ROMA, 24 maggio 2011 - Sulle rive del Lago di Como, presso lo splendido Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio, di proprietà della Famiglia Bucher, storici albergatori ed appassionati del remo, si è svolta la quinta riunione del Consiglio Federale tenutasi nella giornata di sabato e preceduta dalle visite alla neo-affiliata e già super-attiva Canottieri Tremezzina e dalla Canottieri Moltrasio. Nella sede della società del Presidente Alessandro Donegana, venerdì sera il Presidente Enrico Gandola, il Vicepresidente Giovanni Miccoli, i Consiglieri Sergio Morana e Giovanni Marchettini, il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti Giuseppe Pintabona ed il Segretario Generale Monica De Luca hanno incontrato i presidenti delle società lariane, il Presidente di Fic Lombardia Antonio Bassi e il Consigliere Edoardo Verzotti, il plurimedagliato Daniele Gilardoni ed il mitico Giuseppe Moioli, figura di riferimento della Moto Guzzi e Campione Olimpico a Londra 1948.

In apertura, il Presidente Enrico Gandola ha informato i consiglieri di aver firmato il contratto con Basic Net per la sponsorizzazione tecnica e la fornitura di abbigliamento sportivo a marchio Kappa per le squadre nazionali. Soddisfazione, da parte dell’intero Consiglio, è stata espressa per il contributo integrativo di 55.000 euro ricevuto dal Comitato Italiano Paralimpico. “Come già dimostrato in occasione della conferenza di presentazione degli appuntamenti internazionali a Roma, il presidente Pancalli ha manifestato ancora una volta il suo grande sostegno” dice il Presidente Gandola.

Il Presidente Gandola ha quindi fatto il punto sullo stato dell’organizzazione dei Campionati Europei 2012 e della World Rowing Master Regatta 2013, entrambi in programma a Varese, e sulle future candidature. Di particolare rilievo l’avvenuta costituzione del Comitato Organizzatore degli Eventi Internazionali di Canottaggio “Varese 2011-2015” nel quale la FIC è direttamente impegnata al fianco di Provincia, Comune e Canottieri Varese. Il Consiglio Federale ha deliberato di estendere la partecipazione alla prossima FISA Coach Conference (Varese, 10-13 novembre 2011) a tutti i tecnici nazionali che ne faranno richiesta: a loro sarà riconosciuto i quattro crediti necessari al tesseramento in quota tecnici per l’anno agonistico 2012.

Anche per il 2012, alla luce del successo delle ultime due edizioni, è stato rinnovato l’impegno della Federazione Italiana Canottaggio per collaborare con la FISA all’organizzazione del Training Camp per i paesi remieri emergenti nei giorni precedenti il Memorial d’Aloja.

Sono stati deliberati gli impegni di spesa per la nuova area tecnico-scientifica, per l’acquisto delle nuove divise dei giudici arbitri e per il Trofeo delle Regioni. Il regolamento federale sui rimborsi è stato oggetto di integrazione: particolare riguardo è stato posto nei confronti delle visite mediche degli atleti di interesse nazionale e dei collaboratori per l’organizzazione delle regate regionali e nazionali. In egual modo, il Consiglio Federale ha apportato modifiche al regolamento di attuazione della gestione amministrativa degli Organi Periferici.

E’ stato poi varato il bando del College Remiero Giovanile di Piediluco per l’anno scolastico 2011/2012. “Alla luce della positiva esperienza di quest’anno, testimoniate dalle relazioni del DT Antonio Alfine e del tutor Alda Cama, la Federazione ha infatti deciso di elevare sino a otto il numero dei partecipanti” ha aggiunto Gandola.

E’ stata approvata la composizione della squadra nazionale in gara alla prima prova di Coppa del Mondo di Monaco. Il Consiglio Federale ha poi convalidato i risultati dell’Assemblea Elettiva del Comitato Lombardia e  della nuova Commissione Tecnica Regionale della Liguria oltre a nominare Alessandro Delfrate delegato provinciale di Trieste. Sono stati ratificati la nuova  passaggi di società di 75 atleti nel periodo di metà stagione.

E’ stata concessa la coperta delle imbarcazioni delle squadre nazionali per eventuali sponsorizzazioni personali degli atleti per l’anno 2011. Inoltre è stata individuata nella società Hot Sport s.r.l. il service che produrrà le riprese dei Campionati Italiani Under 23, Ragazzi, Adaptive ed Esordienti di Gavirate del 4 e 5 giugno.

Prossime Regate

  • Lago Piediluco - 12-14/04/2019
    Regata Internazionale Memorial Paolo d'Aloja
    Classifica Generale Memorial
    Sunday final results
    Sunday semifinal results
    Saturday heat results
    Saturday final results
    Friday semfinal results
    Friday heat results
  • Limite sull'Arno - 14/04/2019
    1^ prova Toscana sprint
    RISULTATI GARE
    Classifica per Società
  • Pescate - 14/04/2019
    Regata Promozionale Sprint
    RISULTATI FINALI
  • Monate - 25/04/2019
    Regata Regionale valida Montù
  • Naro - 27/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja RECUPERO GARA ANNULLATA DEL 17/03
  • Trieste - 28/04/2019
    Regata Regionale Promozionale
  • Gavirate - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida d'Aloja
  • Genova - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù
  • San Miniato - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja deroga percorso mt. 1500
  • Naro - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Ravenna - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    REMARE A SCUOLA - Fase regionale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.