6 ori per la "Firenze" alla Nazionale di Varese.
 Tre fiorentini in azzurro al Memorial d'Aloja


FIRENZE, 11 aprile 2011 - Dopo i quattro ori ed i tanti piazzamenti dei “grandi” a Piediluco nella prima gara Nazionale, per la Società Canottieri “Firenze” arriva anche la risposta dei più piccoli, Allievi & Cadetti, impegnati nel weekend a Varese nel Meeting Nazionale a loro riservato, anche questo il primo del 2011 per le categorie.

Le regate del sabato si aprono subito con una medaglia d’oro, conquistata dal due senza Cadetti di Andrea Ferrara e Leonardo Pietra Caprina, autori di una prova convincente che permette ai due bianco-rossi di mettersi alle spalle Locarno e Sampierdarenesi.

Più tardi arriva il bis nel quattro di coppia Allievi C, grazie ai gemelli Edoardo e Tommaso Bellisario, Niccolò Maggioni e Lapo Londi, quest’ultimo della Limite. Anche in questo caso la supremazia in gara è netta, e Moto Guzzi e il misto genovese Elpis/Rowing Club devono accontentarsi dei gradini più bassi del podio.

A completare le regate di sabato arriva poi anche il bronzo di Arturo Pallanti e Clemente Fanini nel doppio Cadetti, e le due medaglie nelle gare Master (argento nel quattro di coppia misto con Corgeno e bronzo nell’otto misto con Corgeno, CUS Milano e Cerro Sport) di Leonardo Magnatta, tecnico sul campo con Andrea de Coro dei giovanissimi bianco-rossi.

Le cinque medaglie nel primo giorno di regate altro non sono che il preludio ad una domenica ricca di successi per la “Firenze”: Ferrara e Pietra Caprina regalano il bis sul quattro senza Cadetti assieme a Pietro Susini e Dario Favilli su Sampierdarenesi e Sisport FIAT, ed un altro bis, tramutato stavolta in doppietta, è offerto dai ragazzi del quattro di coppia Allievi C del sabato.

In sequenza infatti, prima Maggioni ed il limitese Londi vincono il doppio Allievi C su Esperia e Rowing Club Genovese, poi cinque minuti dopo sono i gemelli Bellisario ad imporsi con largo margine in un’altra batteria della stessa specialità su Cerea e Garda Salò.

Dalle barche multiple arriva anche l’unico argento dei giovanissimi, firmato quattro di coppia Cadetti (i già citati Pallanti e Fanini assieme a Marek Sznura e Filippo Battaglini), mentre il singolo Cadetti femminile vede Ludovica Pietra Caprina conquistare una bella medaglia di bronzo.

Gli ultimi lampi di una fruttuosa due giorni per il circolo del Ponte Vecchio arrivano infine dai Master (Magnatta ancora bronzo sull’otto misto CUS Milano/Corgeno) e dagli Adaptive, i disabili fisici che tante soddisfazioni stanno regalando alla “Firenze”. Nel singolo TA (voga solo braccia e schiena) Pier Alberto Buccoliero arriva secondo e si mette al collo l’argento, mentre nel singolo AS (voga solo braccia) i bianco-rossi fanno doppietta con la vittoria di Fabrizio Caselli, alla prima gara della sua carriera, su Umberto Patermo.

Un nuovo, ricco bottino finisce dunque nel medagliere 2011 della Canottieri “Firenze”, che adesso si appresta ad affrontare, grazie alle convocazioni in Nazionale di tre atleti, il primo impegno internazionale del 2011, il Memorial d’Aloja, gara Senior e Junior che si tiene a Piediluco da venerdì 15 a domenica 17 aprile.

Prime maglie azzurre dell’anno dunque per i ragazzi allenati da Luigi De Lucia: Bernardo Nannini e Pietro Zileri, chiamati dal selezionatore Junior Claudio Romagnoli, faranno il due senza sia il sabato che la domenica; due senza anche per Beatrice Arcangiolini, convocata dal CT del settore Junior femminile Josy Verdonkschot, che però cambierà compagna: il sabato gara con Sara Magnaghi della Moltrasio, mentre la domenica l’armo sarà tutto toscano, perché con lei ci sarà Sandra Celoni della Cavallini di Calcinaia.


Niccolò Bagnoli - Ufficio Stampa Società Canottieri "Firenze" -

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.