Orta San Giulio: le principali decisioni del Consiglio Federale


ROMA, 14 marzo 2011 - Nella sala del Consiglio del Palazzo Comunale di Orta San Giulio il Consiglio Federale ha affrontato i 48 punti all’ordine del giorno nella terza riunione del 2011. 

Il benvenuto al presidente federale Enrico Gandola, ai vicepresidenti, ai consiglieri ed ai revisori è stato formulato direttamente dal sindaco di Orta San Giulio, Cesare Natale, che ha omaggiato la Federazione con il libro “Sacro Monte di Orta“ e ha aperto la seduta ricordato i 150 anni dell’Unità d’Italia attraverso le note dell’inno di Mameli.

Il presidente del Coni Novara Mario Armano ha applaudito la volontà del Consiglio Federale di rendere visita alle realtà periferiche svolgendo le proprie riunioni in occasione dei grandi eventi per testimoniare la propria vicinanza a dirigenti locali che operano in favore dello sviluppo del canottaggio. “Una di queste persone è sicuramente Antonio Soia, presidente della Canottieri Lago d’Orta, che da sette anni  organizza il Memorial Don Angelo Villa, manifestazione che è un fiore all’occhiello per la nostra Federazione” ha detto Gandola consegnando a Soia il riconoscimento di socio benemerito.

Il Consiglio ha poi preso atto delle dimissioni irrevocabili presentate dal Consigliere Federale Salvatore Amitrano e, dopo aver espresso il proprio rammarico per tale decisione, ha annunciato la surroga di Lorenzo Bertini che potrà accettare l’incarico entro tre giorni dalla comunicazione ufficiale.  

Tra un mese andrà in scena la 25^ edizione del Memorial d’Aloja. Gandola ha informato il Consiglio Federale del rinnovo dell’iniziativa congiunta con la FISA per il camp dedicato alle nazioni emergenti. “L’Italia è nuovamente pronta a sostenere l’impegno internazionale del FISA Development Programme -  ha aggiunto Gandola – Abbiamo promosso il Memorial anche attraverso i depliant informativi distribuiti durante le regate internazionali e la creazione del sito internet ufficiale”. Ci sono, purtroppo, alcune difficoltà legate ai tagli ai contributi, operati dagli enti locali. La Federazione le ha attentamente analizzate e ha disposto la presenza di risorse umane federali in supporto del Comitato Organizzatore Locale.

E’ stato poi  deliberato un contributo per le Società che metteranno a disposizione imbarcazioni per i Campionati Italiani in Tipo Regolamentare di Palermo (15-16 ottobre) e per i carrelli che viaggeranno alla volta di Piana degli Albanesi per il Meeting Allievi, Cadetti e Master (9-10 aprile). Deciso anche il rimborso delle spese per tutti gli atleti partecipanti al raduno Adaptive svolto nell’ultimo week end al Centro Naturabile di Pombia (Novara) nell’ambito del progetto SuperAbile, promosso da Federazione Italiana Canottaggio, Comitato Italiano Paraliompico e Inail.

Il Consiglio Federale ha deliberato il regolamento premi Maglia Azzurra: nell’anno in cui sono in palio i pass per le Olimpiadi di Londra 2012, il Consiglio Federale ha optato per l’ampliamento della forbice tra olimpici e non olimpici. Oggetto d’approvazione è stato anche il regolamento d’assegnazione premi per le categorie Junior e Under 23.

Il Consiglio Federale ha poi approvato il Progetto Talenti stilato dal CT Under 23 Maschile Antonio Baldacci relativo al monitoraggio delle prestazioni di un elevato numero di canottieri  allo scopo di favorirne lo sviluppo e diminuire la percentuale di abbandono dell’attività nel passaggio Junior-Under 23 e Under 23-Senior. “E’ importante investire risorse umane e tempo nella crescita dei giovani: lo spirito di questa iniziativa è uguale a quella del Progetto Giovani, seguito dal CT Juniores Maschile Claudio Romagnoli” ha aggiunto Gandola.

E’ stata ufficializzata la candidatura di Varese per una prova di Coppa del Mondo per la stagione 2014 quale test per gli eventuali Mondiali  Assoluti 2015. Varese è anche candidata per i Mondiali Under 23 del 2014: tale candidatura verrà ritirata in caso di assegnazione della rassegna iridata assoluta.

Sono state inoltre perfezionate e messe a punto  le modifiche al Codice delle Regate già adottate in occasione del precedente Consiglio Federale di Bari. Tra l’altro, la qualifica “Esordienti” sarà valida sino alla fine della stagione agonistica successiva da quella di primo tesseramento.

Il Commissario Straordinario per la Lombardia, Luigi Manzo, ha relazionato circa le modalità del passaggio di consegne avvenute recentemente da parte del presidente Bassi ed ha discusso con il Consiglio le scelte riguardanti l’edizione milanese del Festival dei Giovani per il quale verrà adottata a breve una decisione definitiva.

Il vicepresidente Comellini ha parlato dell’ultimo incontro con BasicNet, nuovo sponsor tecnico della Federazione Italiana Canottaggio. E’ già in fase di realizzazione una  linea provvisoria d’abbigliamento dedicata al canottaggio. A tale prima linea farà seguito la consegna, per i Mondiali estivi, della linea appositamente studiata da BasicNet per valorizzare l’immagine del canottaggio azzurro. Allo studio per i 25.000 affiliati della Federazione anche una tessera per acquistare materiale sportivo a prezzi scontati.

E’ stato approvato il calendario nazionale di coastal rowing che prevederà 16 appuntamenti per il 2011: Duino Aurisina (Trieste) ospiterà i Campionati Italiani sabato 1 e domenica 2 ottobre, i Mondiali Coastal Rowing andranno in scena tre settimane dopo a Bari.

Alla Cerro Sportiva, società varesina neoaffiliata, è andato il benvenuto nella famiglia della Federazione Italiana Canottaggio.

Prossime Regate

  • Casale Monferrato - 20/01/2019
    Campionato Piemonte Indoor Rowing
    RISULTATI GARE
  • Olbia - 20/01/2019
    Regata Regionale Fondo Remiamo in Gallura
  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.