Ecco l'Annuario 2011 del canottaggio italiano


ROMA, 08 febbraio 2011 - In occasione dell’Assemblea Nazionale di Bari è stato presentato e consegnato l’Annuario 2011 della Federazione Italiana Canottaggio a cura dell’Ufficio Comunicazione&Marketing. In 744 pagine viene riassunto l’intero 2010 e snocciolati, uno a uno, i nomi e cognomi di migliaia di atleti, dirigenti, tecnici, arbitri e giornalisti legati al movimento remiero. Lo “storico” di tutti i risultati di Mondiali, Europei e Campionati Italiani, l’ultima stagione rivissuta attraverso i tempi cronometrici e gli scatti fotografici più significativi delle regate internazionali e nazionali, giovanili e Master, Adaptive, Coastal, Universitari, Gran Fondo e Indoor. Nell’Annuario, inoltre, ogni Comitato Regionale racconta le attività promozionali realizzate e gli obiettivi da raggiungere per il 2011.

“C’è una grande tradizione dietro queste pagine, una storia che parla e racconta di un’eccellenza italiana da non disperdere ma di coltivare con passione e competenza – scrive nella sua nota di saluto il presidente del Coni Gianni Petrucci – Sono certo che la programmazione del presidente Gandola porterà a schiudere scenari importanti, soprattutto in funzione olimpica. I risultati ottenuti nell’ultimo Mondiale non sono un punto di arrivo ma un esempio su cui costruire i canottieri del domani”.

“Sfogliando le pagine dell’Annuario rivedo, come ologrammi, i sorrisi di gioia dei nostri atleti catturati in quest’ultima, emozionante e fruttuosa stagione” sono le parole del presidente federale Enrico Gandola che invia “il più forte in bocca al lupo a tutte le componenti del mondo remiero affinchè coronino i loro sogni per il 2011”. Per la copertina la scelta è ricaduta sul doppio leggero di Elia Luini e Lorenzo Bertini, su Marcello Miani e il quattro di coppia Senior di Luca Agamennoni, Simone Venier, Matteo Stefanini e Simone Raineri. Il frontespizio a pagina 3, comprendente ogni anno una foto d’epoca, è un omaggio a Bebo Carando.

L'Annuario è anche la carta di identità di tutti coloro che nel canottaggio mettono la loro passione e la loro competenza nell'organizzare, guidare e raccontare questa disciplina dando a molti giovani l’opportunità di praticarla. Senza di loro nessuna prestazione sportiva sarebbe possibile. E’ quindi giusto dedicare quest’opera editoriale anche a queste persone che non sono meno eroiche e meno appassionate dei nostri azzurri.

Tra pochi giorni, l’Annuario della Federazione Italiana Canottaggio potrà essere sfogliato anche on-line.
 

Primavera 1977 a Torino. Con i colori della Fiat Ricambi, il capovoga Walter Bouquie, Franco Valtorta ed Ezio Pacovich condividono la fatica dell’allenamento con un esperto canottiere (carrello numero 3) che presto diventerà un grande allenatore: Eusebio “Bebo” Carando.

Foto & Video

Prossime Regate

  • SENIGALLIA - 20/07/2019
    2^ tappa Trofeo Challenger di coastal rowing Adriatic Cup (FUORI PROGRAMMA)
  • MANDELLO DEL LARIO - 20/07/2019
    Match 8+
  • CATANIA - 21/07/2019
    Campionato Regionale Sprint ANNULLATA
  • SARASOTA - 24-28/07/2019
    World Rowing Under 23 Championships
  • LAVENA PONTE TRESA - 28/07/2019
    Match 8+

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.