Claudio Romagnoli, Squadra di altissimo valore


ETON, 07 agosto 2011 - Claudio Romagnoli è, come sempre, di fretta alla fine del Mondiale Junior. Barche da caricare, un viaggio lungo verso Piediluco da affrontare insieme al team manager Paolo Dinardo lo attende. Cinque minuti sul prato antistante il parco delle imbarcazioni sono l’occasione per tracciare un bilancio di questa trasferta.

Questi risultati sono la testimonianza del buon lavoro svolto da me e dai miei collaboratori a Piediluco per preparare questa competizione. Abbiamo prima svolto un’attività di ricerca dei singoli e poi li abbiamo bene aggregati in raduno costruendo, così, una squadra di altissimo valore. Da tre anni a questa parte, l’obiettivo era quello di vincere nella specialità dell’otto. Non c’eravamo mai riusciti prima di ieri in oltre 40 anni di Mondiali.

Questo progetto è iniziato prima di Brive la Gaillarde, proseguito a Racice, alla gara internazionale di Berlino ed agli Europei. La finalizzazione è arrivata qui, nelle acque del Dorney Lake. Non è questo un otto di potenza, ma lo è di tecnica e mentalità.

Ringrazio la Federazione per aver sposato questo progetto acquistando la barca nuova ed i remi, nonché i quattro senza necessari per lavorare in funzione dell’obiettivo. Il quattro di coppia aveva le stesse caratteristiche dell’otto. Barca di tecnica e ritmo. Peccato aver trovato questa Romania: pur avendola battuta in batteria ed in semifinale, sapevamo che la finale sarebbe stata tutta un’altra cosa. C’è, però, la grande soddisfazione per aver portato questa barca sul secondo gradino del podio per il secondo anno di fila. Ci tengo particolarmente a complimentarmi con Lello Polzella, mio collaboratore da 10 anni, per aver seguito questi ragazzi e aver contribuito alla loro crescita. Italia sul podio anche nel quattro con, bene perché in barca c’erano tre esordienti e perché, anche qui, confermiamo una buona tradizione.

Il quattro senza, con un Ragazzo e tre Junior primo anno, ha tratto sicuramente una preziosa esperienza per il prossimo anno. In chiusura ringrazio tutti i tecnici societari che hanno fornito i loro atleti ed auspico che questi risultati siano lo stimolo per una sempre maggiore collaborazione
”.  

  

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
    RISULTATI
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.