Festival: Lombardia in testa


MILANO, 05 luglio 2010 - È stato il XXI Festival dei Giovani la manifestazione clou del week end remiero, Piediluco il centro che ha ospitato l’appuntamento. La manifestazione ha visto in prima linea tutte le società lombarde, una conferma che dimostra il buono stato di salute del canottaggio giovanile regionale. 267 gare, 1295 atleti e 134 società i numeri che hanno dato vita alla manifestazione remiera. Anche quest’anno la vittoria della classifica generale approda in Lombardia grazie alla Canottieri Moto Guzzi. 516 i punti che hanno garantito la vittoria al sodalizio del Presidente Livio Micheli. La graduatoria finale ha visto nelle prime cinque posizioni altre due società del remo regionale: Gavirate 4° e Varese 5°.

I primi segnali di coinvolgimento del remo lombardo sono arrivati dalla cerimonia d’apertura. La Canottieri Varese, organizzatrice dell’evento nel 2009, ha consegnato la bandiera del Festival al Circolo Canottieri Piediluco: organizzatore dell’ edizione 2010.

Durante le tre giornate il Comitato non ha poi perso occasione per promuovere la sua immagine esponendo le foto di alcune atlete del remo femminile realizzate nello studio fotografico “Tucano Urbano”. Questa scelta ha permesso di esportare l’ideale che ormai contraddistingue da anni il canottaggio regionale: “le canottiere possono essere atlete da pubblicità”.

Ultima chiamata per il remo lombardo è arrivata durante la cerimonia di chiusura. Il Presidente Antonio Bassi ha ricevuto, in previsione della stagione 2011, la bandiera della manifestazione. Nel 2011 l’appuntamento dovrebbe essere all’Idroscalo di Milano, bacino perfetto per lo sport del remo. Bassi, durante l’intervista sul pontile ha dichiarato: “Spero che nel 2011 il Festival possa essere super, noi ci impegneremo al massimo con lo scopo di mettere il divertimento in testa a tutto”.

Voci indiscrete dicono che la macchina organizzativa si stia già mettendo in marcia, tra 362 giorni il Festival 2011 avrà inizio.

 

Luca Broggini
Uff. Stampa FIC Lombardia

 

FOTO: © Enrico Artegiani per canottaggio.org

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.