Mondiali Coastal a Istanbul: prime indicazioni


ROMA, 07 giugno 2010 - Si parla ancora di canottaggio costiero, argomento quanto mai attuale dopo il successo della Millevele Coastal Rowing ambientata nelle acque del mar Ligure (tra Albaro e Nervi) mercoledì scorso.

Stavolta è WorldRowing.com la fonte di notizie importanti, in particolar modo legate al Mondiale che si svolgerà a Istanbul (Turchia) dal 22 al 24 ottobre. “Lo spot ideale per il canottaggio presentato alla popolazione di Istanbul”: così il vicepresidente turco Ahmet Senkal. Il “coastal” è una disciplina nuova per la Turchia e la Federazione ha provveduto all’acquisto di 48 barche, importanti in sede d’evento ma anche per il prossimo sviluppo con i benefici che ne deriveranno, per il movimento, grazie all’organizzazione del Mondiale.

La Turchia parteciperà alla manifestazione schierando un equipaggio in tutte le specialità (singolo, doppio e quattro di coppia maschile e femminile). Le imbarcazioni saranno anche a disposizione degli ospiti, il “varo” è avvenuto in occasione del Festival del Bosforo.

Anticipazioni per chi intende partecipare. Il mare non sarà mosso come a Plymouth ma c’è la possibilità che le condizioni del vento cambino spesso nel corso delle giornate di gara. Intanto, dall’Italia, sappiamo già che Stefania Scaramella, Simonetta Campo, Cristina Calò e Cinzia Pellegrini hanno preso il biglietto aereo per Istanbul.

Per tutte le informazioni, è possibile collegarsi al sito internet ufficiali dei Campionati del Mondo: http://www.wcrc2010istanbul.com/

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.