Don Mazza "Essere sempre atleti dello spirito"

Schinias (GRE), 15 agosto 2004 - "Essere sempre atleti dello spirito". Con questa frase di Giovanni Paolo II il cappellano della squadra olimpica ad Atene, don Carlo Mazza, ha officiato la Santa Messa per la delegazione del canottaggio presso l'Hotel Leonanti di Schinias. Alla cerimonia ha partecipato la squadra al completo, con in testa il presidente Gian Antonio Romanini ed i vicepresidenti Renato Nicetto e Giuseppe Abbagnale.
 

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 Fax 06 - 36858148
E-mail: [email protected]
 

Torna indietro