SANGUE ROMAGNOLO

Giuseppe VicariA Marsala ha fatto tombola con il titolo tricolore – il sesto in carriera – del canoino juniores. Giuseppe Vicari, classe 1990, di Ravenna - e del Ravenna 1873 – ha iniziato a vogare cinque anni fa sotto la guida di Alberto Lupo, il tecnico palermitano scomparso tragicamente e che fu pure il talent-scout di Marcello Miani. Assieme al concittadino Matteo Rosetti, Vicari forma un doppio teen-ager imbattuto da anni, campione italiano Ragazzi e Juniores 2006 ed ancora Juniores 2007, cui ha aggiunto gli scudetti tricolori del quadruplo, sia Under 23 che Assoluto.
Un palmares che porta la firma pure di Valeria Catescu, la splendida e blasonata vogatrice rumena – fu olimpica in maglia celeste a Montreal 1976 e Mosca 1980 – che dal 2003 prosegue l’opera di Lupo alla Società romagnola, coordinata ora dal d.s. Roberto Bretoni.
C’è anche un risvolto mondiale nella carriera di Giuseppe e Matteo: la partecipazione lo scorso agosto a Pechino al Campionato iridato Juniores, onorata con un quarto posto che – ottenuto in una delle più micidiali edizioni del “mundialito” under 18 – ha un forte sapore di medaglia. Quella che potrebbe aspettarli nel 2008, in riva al Danubio di Linz.

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&[email protected]
   
Torna indietro