Andrea VITALE, dalla palla alla pala

Andrea Vitale con il Presidente federale Renato NicettoIl Comitato Siciliano Canottaggio stava vivendo un momento non facile ed io avevo una qualche esperienza come presidente di quello del Calcio e vicepresidente della Roggero di Lauria; quando mi è stato chiesto di occupare quella poltrona di presidente che già era stata di Cama padre e figlio ho accettato, e credo di aver avviato un buon lavoro”. Pragmatico e fautore della politica dello”step by step”, prima un passo poi l’altro, Andrea Vitale – dal 2003 massimo responsabile del remo isolano – viene da una famiglia con lunga tradizione nel commercio, passata dal ramo pellicceria all’abbigliamento in genere ed alla valigeria (Samsonite) in particolare. Socio del Circolo Roggero di Lauria di Palermo – di cui è stato vicepresidente nel quadriennio 2000/2004 – il cinquantasettenne presidente siciliano (che nella città di Santa Rosalia ci è nato) non poteva non rimanere coinvolto nel canottaggio quando il figlio Benedetto è divenuto prima atleta e poi allenatore della stessa Roggero, per seguire tutta la carriera di tecnico che ora ha portato il giovane Vitale ad essere il mister della flotta della Canottieri Palermo e coordinatore tecnico regionale.
E’ stato così che dopo aver guidato il Comitato Calcio per dieci anni (dal 1984 al 1994) sono passato a quello Canottaggio, ricco di 33 Società, ma con l’urgente necessità di passare – dopo la quantità – alla qualità di azione dei sodalizi siciliani. Per questo abbiamo iniziato una proficua serie di colloqui e collaborazioni con gli Enti Locali, soprattutto per la realizzazione di campi di gara, dei quali abbiamo notevole bisogno”. Così il presidente Vitale – anche vicepresidente del Panathlon Club Palermo, che ha nel preside-pilota Ninni Vaccarella il massimo esponente – ha in essere un concreto dialogo con il Comune di Regalbuto per un impianto agonistico sul Lago Pozzillo e con quello di Piana degli Albanesi (20 km da Palermo) per un migliore utilizzo del Centro Tecnico costruito qualche anno fa dalla Provincia e sul quale il Comitato FIC sta investendo risorse per renderlo fruibile in particolare ai giovani canottieri.

Nella foto: Andrea Vitale con il Presidente federale Renato Nicetto


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&[email protected]
   
Torna indietro