Basalini e il doppio PL, avanti tutta

Stefano Basalini POZNAN (POLONIA). La 2^ Prova di Coppa del Mondo per l'Italia parte sotto il segno di Stefano Basalini (CS Forestale) che, nel singolo pesi leggeri, accede alla finale facendo registrare il secondo miglior tempo complessivo dietro al britannico Tim Male, 9° in doppio nella recente prova di coppa disputatasi a Monaco di Baviera.
Nella propria eliminatoria Basalini (foto a lato)riesce ad imprimere sin dalla partenza un adeguato ritmo di gara tale da garantirgli l'agevole accesso alla finale di domani. Primo sin dal passaggio ai 500 metri, l'atleta piemontese controlla e tiene a bada il ceco Vabrousek che tenta costantemente di attaccarlo. La situazione rimane invariata fino a metà percorso, quando l'azzurro allunga progressivamente sino a concludere la prova con 4"52 di vantaggio.
Come da pronostico la gara del doppio pesi leggeri di Elia Luini (CC Aniene), nato a Gavirate e trapiantato a Roma, e del romagnolo Marcello Miani (SC Ravenna), che conducono la classifica di Coppa del Mondo per aver vinto la prima prova del circuito a Monaco di Baviera e che si sono aggiudicati la propria eliminatoria guadagnandosi l'accesso alle semifinali di domani. La coppia azzurra, tra l'altro, detiene anche il miglior tempo delle tre eliminatorie di oggi. Gli azzurri non hanno dato spazio agli avversari e, balzando subito in testa sin dalle prime palate, sono transitati in 1'33"73 ai 500 metri, davanti alla Gran Bretagna, in ritardo di 75 centesimi; a metà gara la nostra imbarcazione rimaneva al comando, tallonata però dagli inglesi che nel frattempo avevano recuperato 8 centesimi. Ai 1500 però gli azzurri non hanno più voluto rischiare ed hanno aumentato il distacco sui britannici e sull'equipaggio ucraino concludendo in 6'36"00, con 3"32 di vantaggio sui sudditi di Sua Maestà.

Domani pomeriggio alle 18.30 è in programma la finale del singolo pesi leggeri con Basalini. Il doppio leggero, invece, sarà impegnato nelle semifinali a partire dalle 16.36.
Sabato 17 Rai Tre, con telecronaca di Davide Novelli, trasmetterà in differita le finali della 2° prova di Coppa del Mondo da Poznan.

I RISULTATI DELLE ELIMINATORIE PESI LEGGERI:
SINGOLO (il primo in finale, gli altri ai recuperi)
1^ eliminatoria 1. GRAN BRETAGNA (Tim Male) 7'02"59, 2. FRANCIA2 (Maxime Goisett) 7'08"28, 3. FRANCIA1 (Bastien Tabourier) 7'11"84, 4.AUSTRALIA (Tim Smith) 7'15"35, 5.DANIMARCA (Jacob Moeller) 7'24"79, 6.GUATEMALA (Edgar Nanne Nanne) 7'34"29.
2^ eliminatoria: 1. ITALIA (Stefano Basalini) 7'06"56, 2. REPUBBLICA CECA2 (Michal Vabrousek) 7'11"08, 3. HONG KONG1 (Hiu Fung Law) 7:13.56, 4. HONG KONG 4 (Hoi Kwan Lok) 7'17"14, 5. REPUBBLICA SLOVACCA (Lukas Babac) 7'17"17, 6. ESTONIA (Valeri Prosvirnin) 7'24"21.

DOPPIO: (i primi due in semifinale, gli altri ai recuperi)
1^ eliminatoria 1. ITALIA (Marcello Miani, Elia Luini) 6'36"00, 2. GRAN BRETAGNA (James Lindsay-Fynn, Mark Hunter) 6'39"32, 3. UCRAINA 1 (Valerii Chykyrynda, Oleksandr Serdiuk) 6'42"84, 4. PORTOGALLO (Nuno Mendes, Pedro Fraga) 6'45"14, 5. IRLANDA2 (Sean Walsh, James Brinn) 7'00"29, 6. CINA (Jun Xie, Youxiang Liang) 7'05"90.
2^ eliminatoria: 1. DANIMARCA (Mads Rasmussen, Rasmus Quist) 6'39"78, 2. ARGENTINA (Jose Czcy,Juan Abadie) 6'52"13, 3. HONG KONG2 (Kwong Wing Chow, Chun Shek Leung) 6'53"80, 4. FINLANDIA (Matti Jaeaeskelainen, Hannes Niemelae) 6'58"03, 5. IRLANDA1 (Richard Coakley, Tim Harnedy) 6'58"78.
3^ eliminatoria: 1. AUSTRALIA (Tom Gibson, Sam Beltz) 6'38"21, 2. CUBA (Yunior Perez, Eyder Batista) 6'38"85, 3. REPUBLICA CECA (Jan Vetesnik, Ondrej Vetesnik) 6'38"97, 4. HONG KONG1 (Ting Wai Lo, Sau Wah So) 7'02"03, 5. UCRAINA2 (Ruslan Solodovnyk, Maksym Kuznetsov) 7'10"00


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail: comunicazione&[email protected]

Torna indietro