VENERDI’ E SABATO OLTRE 1000 IN GARA AI CAMPIONATI ITALIANI DI PIEDILUCO
Fra gli iscritti anche il padovano Rossano Galtarossa al rientro dopo il bronzo di Atene

ROMA, 1 giugno - Ci sarà anche Rossano Galtarossa in gara in questo fine settimana a Piediluco per disputare il campionato italiano assoluto in doppio con Giovanni Lunardi. “Ho ritrovato il gusto di remare e di allenarmi, sto facendo delle profonde valutazioni che riguardano in modo particolare la sfera professionale senza trascurare ovviamente quella familiare – confessa il trentaquattrenne canottiere padovano pluricampione iridato, medaglia d’oro in quattro di coppia ai Giochi di Sydney e di bronzo in doppio a quelli di Atene -. Vedere i miei compagni gareggiare è stato uno stimolo forte per scendere nuovamente in barca e, sia pure senza grandi ambizioni, andrò a Piediluco per riprovare l'emozione dell'agonismo".
Ai campionati tricolori, oltre a Rossano, ci saranno anche i suoi compagni che erano con lui sei anni fa ad eccezione di Agostino Abbagnale che, abbandonata la pratica sportiva, continua a prestare servizio nel Corpo della Guardia di Finanza. I "cavalieri delle acque", così ribattezzati all'indomani del trionfo olimpico di Sydney, gareggeranno però separati l’uno dall’altro: Simone Raineri a capovoga del quadruplo delle Fiamme Gialle mentre Alessio Sartori, compagno di Galtarossa in tante battaglie remiere – era con lui anche ad Atene -, farà il singolo.
Occhi puntati, quindi, su questo terzetto di campioni come anche su tutti gli altri componenti della squadra azzurra reduce dalla Coppa del Mondo di Monaco, impegnati questa volta con i colori delle rispettive società.

Il programma dei campionati italiani, aperti alle categorie juniores, assoluti e pesi leggeri, cui sono iscritti complessivamente 409 equipaggi (292 maschili e 117 femminili) per un totale di 1063 atleti (824 uomini, 239 donne) in rappresentanza di 100 società, si articola in due giorni di gare:
- domani, dalle 9 alle 19: batterie e recuperi
- sabato dalle 9 alle 9,45: semifinali; dalle 10 alle 12 finali juniores; dalle 12,10 alle 13,40 finali pesi leggeri; dalle 13,50 alle 15,50 finali seniores.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail: comunicazione&[email protected]

Torna indietro