74ª “Head of the River Race”, vincono ancora gli inglesi del Leander
Eccellente secondo posto per le Fiamme Gialle, quarta l’Aniene

LONDRA, 25 marzo - Alla storica regata “Head of the River Race” che si è disputata oggi sul Tamigi con 420 otto in gara le Fiamme Gialle migliorano il terzo posto del 2005 e si piazzano seconde a 3”19 dall’equipaggio inglese Leander I, campione uscente, formato dal meglio del remo di Sua Maestà. Una gara condotta al cardiopalmo dai gialloverdi che avevano come riferimento l’equipaggio dell’Imperial College I - sul quale remavano gli atleti dell’Aniene fra cui molti viceiridati a Gifu (Giappone) 2005 -, partito secondo e finito quarto a circa 10” dalle Fiamme Gialle. Già in partenza i tre armi sono schizzati in avanti imprimendo alla gara ritmi di colpi elevati poiché nessuno voleva cedere secondi preziosi agli altri tant’è che si è subito visto l’equipaggio del Leander I transitare con un vantaggio di 5” sugli avversari già ai primi 2000 metri del percorso, seguito dall’Imperial College/Aniene e dalle Fiamme Gialle. Una situazione rimasta invariata fino a 2500 metri dall’arrivo quando il timoniere dei finanzieri Vincenzo Di Palma ha sferrato l’attacco che ha permesso di accorciare le distanze dagli inglesi e di recuperare secondi sull’Imperial College/Aniene. Il rush finale ha consentito al Leander I di vincere la gara con un leggero vantaggio sull’otto gialloverde di Catello Amarante, Sergio Canciani, Dario Lari, Simone Venier, Alessio Sartori, Luca Agamennoni, Paolo Loriato e Matteo Stefanini, che ha chiuso al secondo posto dopo i 7 chilometri del percorso superando nel finale l’armo dell’Imperial College/Aniene che poco prima del traguardo ha dovuto cedere la terza piazza al Molesey I.

L’ordine di arrivo: 1º Leander I (Tony Garbett, Steve Rowbotham, Matthew Langridge, Rick Egington, Peter Reed,Tom Stallard, Alex Partridge, Steve Williams, Stephanie Richards /timoniere) 17’28”50, 2º Fiamme Gialle 17’31”69, 3º Molesey I 17’39”10, 4º Imperial College (CC Aniene) 17’41”63.

Seguirà entro le ore 17 comunicato definitivo con il piazzamento anche degli altri quattro armi italiani che hanno preso parte alla regata.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail' comunicazione&[email protected]

Torna indietro