VIGILIA DI ATTESE ALLA 74ª “HEAD OF THE RIVER RACE”

LONDRA, 24 marzo 2006 - A meno di 24 ore dal primo "via" della 74ª Head of the River Race, gli italiani, e sono molti quest'anno, sono tutti a Londra. L'edizione 2006 si preannuncia infuocata per la conquista delle prime posizioni poiché subito dopo il Leander I, campione uscente, partirà l'equipaggio dell'Imperial College I sotto i cui solori gareggia l’equipaggio della Canottieri Aniene di cui fanno parte molti atleti che componevano l’otto dell’Italia vice campione del mondo 2005.
Al terzo posto – in base al piazzamento ottenuto nel 2005 - partirà l'armo delle Fiamme Gialle deciso a migliorarsi ancora.
In settima posizione partirà l'equipaggio della Lario che, grazie alla bella prestazione ottenuta nel 2005 dall'equipaggio in cui era inserito anche il pluricampione mondiale Daniele Gilardoni, si trova a difendere una posizione di tutto prestigio.
In 13° posizione prenderà quindi il via il Cus Pavia seguito (53°) dall'equipaggio dell'Olimpica Salerno, la società dell'azzurra Laura Schiavone, alla sua prima Head, con l'obiettivo di respirare l'atmosfera mistica del canottaggio anglosassone. Un obiettivo, questo, condiviso anche dalla Canottieri Varese che parte 376ª e che dovrà stare attenta ai numerosi sorpassi ed all'acqua mossa dagli equipaggi che sopravanzano.
Appuntamento quindi a domani dalle 11.30, ora londinese, per sapere se la Head of the River Race per la prima volta parlerà italiano.

Gli equipaggi italiani in gara (con relativo ordine di partenza):
2° – Imperial Londra/Aniene (Carlo e Niccolò Mornati, Raffaello Leonardo, Pierpaolo Frattini, Dario Dentale, Mario Palmisano, Lorenzo Porzio, Mattia Trombetta, forse la new-entry p.l. Elia Luini, Abbie Stephenson, timoniera inglese già cox di Oxford nella Boat Race 1995).
3° - Fiamme Gialle (Catello Amarante, Sergio Canciani, Alessio Sartori, Paolo Loriato,Simone Venier, Matteo Stefanini, Luca Agamennoni, Dario Lari, timoniere Vincenzo Di Palma).
7° - Società Canottieri Lario Sinigaglia (Andrea Fornasiero, Guido Frigerio, Iginio Zamburlini, Massimo Colombo, Alois Mascetti, Fulvio Luppi, Federico Banfi, Vittorio Molteni - tim inglese).
13° - Cus Pavia (Paolo Grugni, Emanuele Vicentini, Federico Ucci, Riccardo Fasoli, Roberto Scrocchi, Andrea Scotti, Matteo Amiconi, Salvatore Germano, timoniere Peter Hawaort).
53° - Associazione Sportiva Olimpica Salerno (Fabio Pappalardo, Paolo Salzano Massimiliano Santopietro, Carmine Cuomo, Edgardo Amendola, Domenico Savo, Pietro Lalia, Donato Fiore - timoniere inglese).
376° - Società Canottieri Varese ASD (Andrea Prina, Emilio Campiglio, Fabrizio Galetta, Giorgio Caresano, Alessio Montin, Mauro Nicora, Luca Mentasti, Fausto Prina, timoniere Hayley Fisher).


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail' comunicazione&[email protected]

Torna indietro