News / Società

Due ori e un bronzo per i canottieri ravennati al primo  Meeting Nazionale

mercoledì 10 Aprile 2013

Due ori e un bronzo per i canottieri ravennati al primo  Meeting Nazionale

RAVENNA, 10 aprile 2013 – Le acque increspate del lago di Piediluco regalano tre medaglie al canottaggio ravennate nel primo Meeting Nazionale disputato il 6 e 7 aprile. Marcello Miani, ravennate in forza alla forestale, vince due ori, mentre l’atleta della Canottieri Ravenna Nicola Catenelli conquista un bronzo. Inoltre, i canottieri della società ravennate ottengono anche un quinto posto e cinque piazzamenti in semifinale.

Marcello Miani gareggia nella categoria Senior nel singolo e nel doppio, classificandosi al primo posto in entrambe le gare.  Queste due vittorie fanno sperare in una sua convocazione in nazionale nella categoria assoluta, dopo avere chiuso l’esperienza nei Pesi Leggeri. Nel singolo il portacolori della Forestale precede Martini del Padova e Callegari del Varese. Nel doppio, assieme a Spinelli della Canottieri Retica, si piazza davanti alla Moltrasio e alla coppia composta dal ravennate Nicola Catenelli e dal mantovano Iacopo Sala. I due si confermano un equipaggio di interesse nazionale dopo la vittoria della Coupe de la Jeunesse Junior dell’anno scorso.

Donato Traversa ottiene un bel quinto posto nel quattro di coppia Pesi Leggeri, equipaggio misto con D’Addeo della Mincio e Bolognini e Tordoni del Terni, a solo 6 secondi dal podio composto da Nazario Sauro, Gavirate e Murcarolo. Il vento laterale penalizza in modo particolare la barca del ravennate Traversa.

Nel doppio Junior uno scontro fortuito nel riscaldamento ferma in semifinale la corsa  della barca composta da Federico Cervellati e dal piacentino Matteo Lommi. Nessuna conseguenza per gli atleti ma pesanti danni all’imbarcazione che non può gareggiare dopo lo splendido secondo posto in batteria. Giunge invece settimo, sempre in semifinale, il doppio junior di Riccardo Pozzi e Lorenzo Lopez.

Federico Cervellati non riesce a riscattarsi nel singolo Junior: dopo il quarto posto in batteria, il settimo piazzamento in semifinale gli sbarra la strada verso la finale.

Anche Enrico Roncaglia e Simone Dondini accedono alle semifinali del singolo, per loro si tratta della categoria Ragazzi, ma non riescono ad accedere in finale: i due atleti della Canottieri giungono rispettivamente sesto e settimo.

Non basta a Lorenzo Lopez l’ottavo posto in batteria per qualificarsi alla semifinale del singolo Junior. Stessa sorte per Riccardo Pozzi nel singolo Junior. Finisce alle batterie anche l’avventura del quattro di coppia Ragazzi formato da Roncaglia, Dondini, l’anconetano Nicolò Rossi e il sanbenedettese Luca Verdecchia.

Fabrizio Borghesi
Ufficio Stampa Canottieri Ravenna

 

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL