News

Disputata la CoastalRace Sanremo – Montecarlo

domenica 27 Ottobre 2013

Disputata la CoastalRace Sanremo – Montecarlo

SANREMO, 27 ottobre 2013 – Oggi si é svolta la X edizione della CoastalRace Sanremo Montecarlo lungo 32 km della Riviera dei Fiori e della Costa Azzurra con tre ori per la Canottieri Sanremo ed un oro ciascuno per misto SantoStefano-Elpis e Canottieri Caprera su cinque categorie di regata in gara. La regata ideata da Renato Alberti ed organizzata in collaborazione tra Societé Nautique Monaco, con il Presidente Vivaldi, e Canottieri Sanremo, con il Presidente Vacchino, ha visto la partecipazione record di 24 equipaggi provenienti da varie parti d’Italia, dalla Svezia, dalla Germania, dalla Francia e dallo stesso Principato di Monaco.

Ed edizione record sarebbe stata anche per il tempo del vincitore, di poco superiore a quello segnato in altre edizioni con il vento di evante, ma oggi la costa era battuta dal vento di mistral ed il mare mosso in direzione contraria alla voga dei concorrenti, ma record é stato per il Cantiere Filippi, pimo e secondo nei senior e primo anche nei master con le sue tre barche presenti.

Vittoria assoluta in 2h37’03” per l’equipaggio misto Santo Stefano al Mare e Canottieri Elpis con MUMOLO Davide, GABBIA Cesare, GARIBALDI Francesco, GARIBALDI Federico e BENZI Edoardo (B) composto dai due Sanstevesi Campioni del Mondo in 2x e dai due genovesi Campioni dìItalia in 2x, un drem team che ha condotto la regata sin dalla partenza ma sempre insidiata dall’HELSINGBORG di BERG Peter (C.E.), STENSSON Andreas, AULISIO Nils-Peter, WRIGHT Jonathan, BOKER Daniel (B) staccato di soli 44″. Grande lotta anche per il terzo posto assuluto e senior tra Canottieri Varese e Canottieri Tevere Remo con i lacuali di CALLEGARI Omar, SPINELLI Michele, CHECOLA Gabriele, PANIZZA Giacomo, TOMASELLO Giulia (B) che hanno avuto la meglio sui fiumaroli con PADOA Stefano, PAGANI Niccolo, ANGELONI Simone, GASPERINI Sergio, MARRAS Francesco (B).

In tutti gli equipaggi giunti ai primi quattro posti erano presenti giovani promesse del remo olimpico che bene hanno figurato anche in questa difficile e durissima disciplina.

Quinto posto assoluto, precedendo anche ben 5 senior e vincitore tra i master open l’esperto equipaggio della Canottieri Sanremo composto da ALBERTI Renato (C.E.), BUXA Stefano, SALVAGNI Claudio (Lario), OTTAZZI Stefano, PUGLIESE Angelo (Pro Monopoli – B) che ha chiuso i 32 km del percorso in meno di 3 h davanti ai due forti equipaggi senior di Salettes (FRA) e della Caprera con SAPINO Gianluca, GASZALDO Giulio, LAPI Simone, FASCIOLA Claudio, ZAHARIA Alin (B) con alla voga nomi altisonanti del remo azzurro giovanile.

Nelle altre categorie due vittorie della Canottieri Sanremo ed una della Caprera.

Nei master over 55 vinitori i sanremesi FRIGO Luca (Arolo), BATTAGLIA Claudio (C.E.), ROLANDO GIANNI, INGENITO Enrico, RAFFA Marco (B) in 3h07’16” con largo vantaggio sul RÜDERSDORFER 3 (GER).

Nella categoria Misti (2 uomini e 2 donne alla voga vittoria matuziana con ROGGERO Piercarlo (C.E.), MANENTE Massimo, FILIPPI Carla, CAPRI’ Giuseppina, MOSCATELLI Laura (Elpis – B) in 3h22’41” davanti a Cassis e Monaco.

Nelle donne vittoria della Canottieri Caprera con BATTIOLI Ester, CHIRIELEISON Monica Nunzia, FRATIANNI Alessia, CAPRETTI Paola, GASCO Anna (B) in 3h37’46” davanti a RÜDERSDORFER 4 (SCHMIDT) e Canottieri Sanremo con NEGRI Desirée (C.E.), CERIOLO Diletta, BALESTRA Milena, ZANON Annalisa, MASSA Sabrina (B) a lungo all’inseguimento delle torinesi e poi fermate dal forte vento contro tra Menton e Cap Martin.

Numerosi gli equipaggi italiani presenti, oltre a quelli menzionati nella sintesi dei risultati: Canottieri Amalfi (Noio) e Rai Roma (Ramoni) nei senior, Caprera (Chierigatti) e misto Lario-Elpis-Monaco (Paganelli) nei master.

Renato Alberti

Foto Roberto Pecchinino

RISULTATI
 

 
 
   
   
   
   
   

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL