News

Gli Over 40 alle Olimpiadi

venerdì 27 Luglio 2012

Gli Over 40 alle Olimpiadi

LONDRA, 27 luglio 2012 Un buon numero di atleti, oltre i quarant’anni, si trova nel bacino olimpico del Dorney Lake. Per l’Italia c’è il quarantenne Rossano Galtarossa, riserva del settore Senior dopo aver conquistato quattro medaglie (un oro a Sydney 2000 nel quattro di coppia, un argento a Pechino 2008 nel quattro di coppia, due bronzi ad Atene 2004 nel doppio e Barcellona 1992 nel quattro di coppia) in cinque Olimpiadi. Il più esperto è l’olandese Diederick Simon (otto maschile), 42 anni. Il debutto ai Mondiali Assoluti di Tampere 1995, poi un oro e due argenti olimpici: sempre nell’otto, vittoria ad Atlanta e piazza d’onore a Sydney ed Atene. Ekaterina Karsten (singolo femminile), 40 anni, inizia nel 1985 e, per l’URSS, conquista un bronzo nel quattro di coppia a Barcellona 1992. Vincerà il singolo ad Atlanta e Sydney, salirà ancora sul podio in questa specialità ad Atene (argento) e Pechino (bronzo).

Padrone assoluto del quattro senza Pesi Leggeri è Eskild Ebbesen (nella foto). Quarant’anni, una lunga carriera internazionale iniziata ad Aiguebelette (Francia) nel 1990. Tre ori ad Atlanta 1996, Atene 2004 e Pechino 2008: bronzo, invece, a Sydney 2000. Dall’esordio ai Mondiali Juniores di Szeged 1989 a oggi, il quarantenne Iztok Cop ha vinto la prima medaglia olimpica nella storia dello sport sloveno: il bronzo nel due senza a Barcellona 1992. Nel doppio, con l’attuale compagno Spik, il titolo olimpico a Sydney 2000 e l’argento ad Atene 2004.

Greg Searle
, oro a Barcellona 1992 nel due con insieme al fratello Jonny, rema dal 1988. Prima gara internazionale ai Mondiali Junior all’Idroscalo di Milano. Il ritiro dopo Atlanta 1996, il ritorno quattordici anni dopo in Coppa del Mondo a Bled nel 2010. Argento agli ultimi Mondiali nell’otto, riproverà a festeggiare a Eton mercoledì alle 13:30 (le 12:30 in Gran Bretagna)

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL