News

Eton: in semifinale anche il quattro di coppia maschile

lunedì 30 Luglio 2012

Eton: in semifinale anche il quattro di coppia maschile

LONDRA, 30 luglio 2012 L’Italia piazza la sua quinta barca in semifinale ai Giochi Olimpici. Nel bacino olimpico del Dorney Lake, dopo il due senza (Niccolò Mornati, Lorenzo Carboncini), il doppio (Alessio Sartori, Romano Battisti), il doppio Pesi Leggeri (Pietro Ruta, Elia Luini) ed il quattro senza Pesi Leggeri (Daniele Danesin, Andrea Caianiello, Marcello Miani, Martino Goretti), anche il quattro di coppia di Matteo Stefanini, Francesco Fossi, Pierpaolo Frattini e Simone Raineri accede al penultimo atto della competizione.

Gli azzurri cancellano, in fretta, la delusione della batteria e mettono in pratica una tattica di gara intelligente. Si mantengono a ridosso della Svizzera e della Nuova Zelanda nei primi 500 metri, superano gli elvetici poco prima dei 1000 e conservano le energie per un finale intenso in cui attaccano gli Stati Uniti, frenati in avvio da un embardée poco dopo la partenza: all’arrivo vittoria per i kiwi con 75 centesimi su Raineri e compagni, 1”08 sulla Svizzera e 1”80 sui vogatori statunitensi. Dopodomani ci sarà la semifinale.

Non centra l’obiettivo finale il due senza di Claudia Wurzel e Sara Bertolasi che, però, accede in finale B (mercoledì alle 11.10) a testa alta. Seste dopo i primi 1000 metri, si distendono bene e vanno a superare prima l’Argentina e poi il Sudafrica. Sono quarte all’arrivo, non lontane dalla Cina: in finale, entrano le campionesse olimpiche Andrunache e Susanu (Romania) insieme alle tedesche Hartmann e Sinnig.

Convince soltanto nei primi 1000 metri il quattro senza di Simone Venier, Mario Paonessa, Luca Agamennoni e Vincenzo Capelli, equipaggio formato nell’ultimo mese dal CT De Capua dopo l’ultima prova di Coppa del Mondo a Monaco di Baviera: dopo aver ben tenuto testa agli avversari, prima perdono contatto con gli Stati Uniti, poi sono Grecia ed Olanda ad allungare staccando pesantemente la barca azzurra, ora costretta a ricercare il posto in semifinale nel recupero di domani, alle ore 11 (le 10 a Eton) con Serbia, Nuova Zelanda e Repubblica Ceca.

Domani l’Italia sarà in gara anche nelle semifinali: prima il doppio di Sartori e Battisti, alle 13:20 contro Australia, Nuova Zelanda, Germania, Argentina ed Ucraina, e poi il quattro senza Pesi Leggeri (Danesin, Caianiello, Miani, Goretti), alle 13:50 contro Cina, Sudafrica, Francia, Australia e Danimarca.

 
Foto FISA
: le foto sono liberamente scaricabili e si prega citare la fonte
Nelle immagini: il quattro di coppia di Matteo Stefanini, Francesco Fossi, Pierpaolo Frattini e Simone Raineri; il due senza donne Claudia Wurzel e Sara Bertolasi; il quattro senza di Simone Venier, Mario Paonessa, Luca Agamennoni e Vincenzo Capelli (cliccare sulle foto per ingrandirle)

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL