News / Società

Canottaggio: 9 medaglie per la Canottieri Piediluco

lunedì 12 Marzo 2012

Canottaggio: 9 medaglie per la Canottieri Piediluco

PIEDILUCO, 12 marzo 2012 – Il lago di Paola a Sabaudia ha ospitato ieri la prima regata regionale che ha aperto la stagione agonistica di canottaggio. Subito a segno il Circolo Canottieri Piediluco che si è fatto valere sulle acque laziali riportando a casa 2 ori, 5 argenti e 2 bronzi.

La giornata vede subito protagonista Victoria Presti che nel Singolo Cadetti Femminile conquista un buon terzo posto mentre nella gara successiva Luca Digiovanni e Federico Poggioli arrivano all’argento nel Doppio Cadetti Maschile con un ottimo serrate finale. Luca e Federico sono stati poi impegnati nell’ultima gara della giornata nel Singolo Cadetti, specialità quanto mai nutrita di partecipanti e avversari agguerriti: Federico strappa un emozionante terzo posto incerto fino alla fine e subito dopo taglia il traguardo anche Luca al quarto posto. Sempre nella categoria Cadetti Riccardo Ballesi si riscatta e, dopo un periodo di infortuni vari, nel 7,20 maschile si regala una bellissima gara e un meritatissimo argento. Grande prova di Ivan Milardi che con il suo 7,20 si piazza al secondo posto in una nutrita batteria nella categoria Allievi C.

Tre sono stati i debutti assoluti fra i colori gialloblu: nel 7,20 Allievi B al secondo anno Tommaso Molinari ci mette tanta grinta e alla fine dei 1000mt di gara arriva al secondo posto. Emozionante la gara di Simone Proietti nel 7,20 Allievi B al primo anno: solo al fotofinish ci si è resi conto che il bronzo era sfumato ma il quarto posto rimane un esordio di assoluto valore. Nel 7,20 Cadetti è invece Simone Viti a cimentarsi nella sua prima gara di canottaggio e lo fa con una quinta posizione che soddisfa comunque i tecnici. Irene Bizzarri debutta invece nella categoria Ragazzi e alla sua prima gara nei 2000mt non si fa spaventare da atlete anche più grandi ed esulta a ragione per un argento che fa ben sperare per il prosieguo della stagione in Singolo. Fra gli Junior Andrea Bolognini mette in acqua tutta la sua esperienza e si piazza quinto nel Singolo gareggiando contro atleti che già militano in nazionale.

A portare sul gradino più alto del podio i colori piediliucani ci pensa Enrico Cresta che fra i Master vince sia nel Singolo che nel Doppio (misto con Andrea Petracci della Tirrenia Todaro) anche al netto degli handicap dovuti alla categoria di appartenenza. Sempre fra i Master Claudio Giampietri si classifica all’ottavo posto. Il prossimo appuntamento della stagione ora è proprio a Piediluco, quando il 24 e 25 marzo il Circolo sarà impegnato sul doppio fronte agonistico e organizzativo: più di 100 società provenienti da tutta Italia si daranno battaglia al 1° Meeting Nazionale, a partire dagli atleti di casa Irene Bizzarri e Andrea Bolognini.

Federica Persi
CIRCOLO CANOTTIERI PIEDILUCO ASD

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL