News / Società

I giovanissimi e gli Adaptive bianco-rossi si fanno spazio  alla Nazionale di Varese

venerdì 8 Aprile 2011

I giovanissimi e gli Adaptive bianco-rossi si fanno spazio  alla Nazionale di Varese

FIRENZE, 8 aprile 2011 – Il futuro del canottaggio italiano si riunisce alla Schiranna di Varese questo fine settimana per il Meeting Nazionale Allievi & Cadetti, e la Società Canottieri “Firenze” farà sentire la sua presenza con una comitiva entusiasta di partecipare, al seguito degli istruttori Leonardo Magnatta e Andrea de Coro.

70 i sodalizi remieri presenti alla manifestazione per un totale di quasi 900 atleti in gara, e la partecipazione del club bianco-rosso è importante: con 20 ragazzi la comitiva in partenza sabato mattina dal Ponte Vecchio è la nona formazione con più iscritti, la settima se non si contano le vicinissime Gavirate e Varese.

Tra gli equipaggi da seguire si segnalano il quattro senza Cadetti di Andrea Ferrara, Leonardo Pietra Caprina, Pietro Susini e Dario Favilli, ed il quattro di coppia Allievi C dei gemelli Bellisario, Edoardo e Tommaso (nella foto premiati per la vittoria alla gara Nazionale di fondo di Torino tenutasi a febbraio), Niccolò Maggioni misto con il limitese Lapo Londi.

Curiosità poi per il debutto alle gare di due sorelle “d’arte”, Chiara Arcangiolini e Ludovica Pietra Caprina. La prima, in gara nel 7.20 Allievi B femminile, è sorella di Beatrice, tre volte campionessa italiana e due volte oro alla Coupe de la Jeunesse 2010 in maglia azzurra; la seconda, in gara nel singolo Cadetti femminile, è la sorella di Lorenzo, oro nel quattro con Junior alla prima regata Nazionale dello scorso fine settimana, e di Leonardo, anch’egli in gara a Varese.

A Varese ci sarà spazio anche per le gare Adaptive, e tra i disabili fisici la “Firenze” presenta due equipaggi: Pier Alberto Buccoliero nel singolo TA (movimento braccia e schiena) e Umberto Patermo nel singolo AS (movimento solo braccia).

La partecipazione a questa gara per Buccoliero e Patermo arriverà al termine del raduno della Nazionale Adaptive convocato per questi giorni dal CT del settore, Paola Grizzetti, la quale ha chiamato per i test anche i due fiorentini.


Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL