News / Società

Emozioni dall’acqua e dal cielo al Palio in Divisa  Vince l’equipaggio del Comando dei Carabinieri di Luino

mercoledì 20 Luglio 2011

Emozioni dall’acqua e dal cielo al Palio in Divisa  Vince l’equipaggio del Comando dei Carabinieri di Luino

LUINO, 20 luglio 2011 Sabato 16 luglio a Luino, nelle acque antistanti Palazzo Verbania, si è disputata la quarta edizione del Palio in Divisa sfida remiera riservata alle Forze di Polizia ed ai Corpi Militari e Civili in divisa. La manifestazione sportiva organizzata dalla Canottieri Luino in collaborazione con A.V.A.V. Associazione Velica Alto Verbano, Luino Pro-loco e Salvataggio Sub Alto Verbano, con il Patrocinio del Comune di Luino, e della Provincia di Varese, ha confermato un grande successo. Nulla è mancato per decretarlo: l’entusiasmo e le emozioni vissute dagli equipaggi in acqua, il coinvolgimento del numeroso pubblico presente e lo spiegamento dei mezzi messi a disposizione dai Comandi. Oltre all’apprezzatissima esposizione di autovetture storiche dei Carabinieri e di autoveicoli dei Vigili del Fuoco, per tutta la durata della manifestazione sul piazzale ha sostato un elicottero della Guardia di Finanza che è stato letteralmente preso d’assalto dai numerosi bambini e dagli appassionati presenti. Dal cielo l’evento è stato “sorvegliato” da un elicottero dei Carabinieri che a fine manifestazione si è esibito in passaggi mozzafiato suscitando l’entusiasmo del pubblico.

In acqua erano altresì presenti mezzi nautici dei tre Corpi che hanno altresì fornito un efficientissimo servizio di sicurezza.

Le coloratissime imbarcazione da Coastal Rowing del Centro Remiero della Canottieri Luino hanno accompagnato l’avventura degli straordinari protagonisti che, anche quest’anno, non hanno voluto mancare a questo appuntamento per vivere o rivivere una nuova avvincente sfida. Cinque gli equipaggi partecipanti in rappresentanza di Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e Protezione Civile per una spettacolare gara, lungo un percorso triangolare di 1000 metri ripetuto tre volte. Il Palio 2011 ha avuto il piacere di annoverare tra i suoi concorrenti stelle del remo nello scenario mondiale, come Ivano Zasio e Marco Audisio vincitori di molti campionati italiani, un titolo mondiale, podi in varie competizioni mondiali e partecipazione alle Olimpiadi di Atlanta 1996. Grande battaglia fin dalle prime palate tra l’equipaggio del Comando dei Carabinieri di Luino (Massimo Ugolotti, Lorenzo Morandi, Raffaele Donadio, Vito Armenise – tim.Stefano Giordano) e quello della Protezione Civile di Luino (Paolo Zanini, Emanuele Brocchieri, Luca Manzo, Antonio Magarò – tim.Silvio Zocchi), vincitore assoluto del Palio 2010, autori di una sostenuta regata che li ha visti contendersi lungo tutto il percorso il gradino più alto del podio; bellissima la loro performance, conclusasi con l’ottima strategia di gara dell’armo dei Carabinieri nell’ultimo ed avvincente giro di boa che ne ha decretato la vittoria, relegando al secondo posto quello della Protezione Civile. Buona prestazione anche per l’imbarcazione dei Vigili del Fuoco di Varese (Mattia Munaretti, Stefano Vanoni, Nicolò Piccinelli, Roberto Calzavara – tim.Alessia Azzurra Giorgetti) che ha ben difeso il proprio piazzamento aggiudicandosi una merita medaglia di bronzo. Quarto posto per la Guardia di Finanza di Lavena Ponte Tresa (Alessandro Del Ferraro, Domenico Peluso, Danilo Segretario, Pasquale Massimo Nicolò – tim.Fabio Tempesta): a loro un plauso per la determinazione e la buona intesa dimostrata a dispetto del pochissimo tempo potuto dedicare alla preparazione pre-palio; questo equipaggio annoverava ai remi addirittura il Comandante della Compagnia unico Ufficiale direttamente impegnato nella competizione. Quinto piazzamento infine per l’armo della Guardia di Finanza di Luino (Ivano Zasio, Gianni Cimirro, Alessandro Maugeri, Marco Audisio – tim.Domenico Aquilino): per loro giornata sfortunata segnata da un problema tecnico al timone che ne ha compromesso la regata.

Le “rivalità” in barca hanno lasciato poi il posto allo scambio di reciproche congratulazioni dei partecipanti durante la simpatica ed amichevole cerimonia di premiazioni tenutesi in serata al Parco Ferrini. Alla presenza dell’Assessore allo Sport della Provincia di Varese Dott. Giuseppe De Bernardi Martignoni, del Consigliere Comunale con delega allo Sport del Comune di Luino Mario Contini, del Presidente dell’A.V.A.V. Dott. Alberto Fiammenghi, del Dott. Giulio Albanese della Società ICIM di Milano, e del Presidente di Luino Pro-Loco Adriano Giannini sono stati premiati gli equipaggi con le ambite medaglie ed un ricordo di questo evento. All’armo vincitore è stata poi conferita la Coppa ICIM, oltre al Trofeo Perpetuo alla memoria di “Saverio Petoletti”, istituito in questa edizione per espressa volontà del figlio Gianangelo Petoletti, Giudice Arbitro Internazionale e Presidente di Giuria della regata, e da lui stesso consegnata nel corso delle premiazioni. Il Presidente della Canottieri Luino Luigi Manzo ha altresì consegnato al Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Luino un pregevole manufatto in argento offerto dalla Gioielleria 3B di Luino .

A tutti i concorrenti un doveroso plauso per aver voluto animare questa goliardica sfida con impegno e passione e per essersi lasciati coinvolgere in questa entusiasmante esperienza legati da un profondo spirito di amicizia. Tra saluti e ringraziamenti la promessa è di ritrovarsi il prossimo anno per nuove “battaglie”, con l’augurio che…..vinca il migliore!

Antonella Manzo

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL