News / Società

Caselli quinto nel recupero ed eliminato

martedì 30 Agosto 2011

Caselli quinto nel recupero ed eliminato

FIRENZE, 30 agosto 2011 – Finisce nel recupero post-batteria il Mondiale Assoluto per il fiorentino Fabrizio Caselli, portacolori della Società Canottieri “Firenze”, in gara, in Slovenia, nella specialità del singolo AS (voga solo braccia) della categoria Adaptive (riservata ai disabili fisici e intellettivi), dove a giugno a Gavirate si laureò campione d’Italia battendo proprio un compagno di club, Umberto Patermo.

Quarto nella prima batteria, dominata dal favorito numero 1, il britannico Tom Aggar, nel recupero Caselli non è mai riuscito a piazzare il giusto passo per stare dietro ai migliori, ed ha chiuso il recupero al quinto posto, dietro Stati Uniti, Spagna e Cina, che si qualificano per la semifinale, e Polonia, prima delle nazioni eliminate.

Con questa eliminazione Caselli accantona momentaneamente anche il sogno di qualificare il singolo azzurro alle Paralimpiadi di Londra 2012, ma l’appuntamento è solo posticipato: una nuova, e ultima chance, si presenterà tra nove mesi sul celebre bacino di Rotsee, a Lucerna, in Svizzera.

Intanto domani, mercoledì 31 agosto, alle ore 10.14, ci sarà il recupero del quattro senza che vede al terzo carrello Francesco Fossi, oggi alle Fiamme Gialle ma cresciuto presso il circolo del Ponte Vecchio, per il quale ha conquistato, tra i suoi successi principali, il titolo italiano Assoluto in due con nel 2007 e quello mondiale Under 23 sul quattro con l’anno successivo. Recupero a quattro, passano i primi due, e l’Italia di Fossi dovrà vedersela con Stati Uniti, Romania e Polonia.
 

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL