News / Società

Caselli inizia i Mondiali Assoluti con un quarto posto.  Ai recuperi anche Fossi

domenica 28 Agosto 2011

Caselli inizia i Mondiali Assoluti con un quarto posto.  Ai recuperi anche Fossi

FIRENZE, 29 agosto 2011 – E’ iniziato con un quarto posto in batteria il Mondiale Assoluto di Fabrizio Caselli, portacolori della Società Canottieri “Firenze” che a Bled, in Slovenia, rappresenta l’Italia nella categoria Adaptive, riservata ai disabili fisici, nella specialità del singolo AS (voga solo braccia).

Ha assaggiato subito il top della propria categoria Caselli, che si è ritrovato ad affrontare il campione mondiale e paralimpico, il britannico Tom Aggar, che ha dominato la batteria su Francia e Bielorussia, con il Giappone quinto dietro il singolo italiano.

Le chance per andare avanti ai Mondiali per il fiorentino, campione d’Italia nel singolo AS a giugno a Gavirate, sono adesso tutte riposte nel recupero in programma martedì 30 agosto alle ore 9,36.

Rimandato per il momento anche Francesco Fossi, fiorentino cresciuto e affermatosi agli ordini di Luigi De Lucia nel club bianco-rosso e dal 2009 in forza alle Fiamme Gialle: il suo quattro senza (con lui Palmisano capovoga, Agamennoni al secondo carrello e Paonessa prodiere) in batteria è terzo, pagando una partenza troppo lenta, e ora deve puntare sul recupero per il proseguimento del cammino iridato.

Tutto ciò in attesa dell’ultimo fiorentino che deve scendere in acqua, il poliziotto Davide Riccardi, anch’egli figlio del circolo del Ponte Vecchio, che a Bled è sull’otto Pesi Leggeri, dove è stato campione mondiale nel 2009 ed europeo nel 2010.

 
Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” –

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL