News

Comunicato Stampa

sabato 8 Novembre 2008

Comunicato Stampa

INTERVISTA AL MASCHIO ED ALLA FEMMINA PIU’ VELOCI DEL KINDER SKIFF

TORINO, 8 novembre 2008 – Soddisfatti per aver portato vittoriosi a compimento la gara più lunga della stagione, abbiamo sentito le impressioni del più veloce singolista maschile (Alessandro Padoa della Tevere Remo) e di quella femminile (Paola Gelpi della Lezzeno) del Kinder Skiff, sabato pomeriggio una volta scesi al podio:

ALESSANDRO PADOA:

E’ la prima volta che gareggi nel Kinder Skiff a Torino?
No, già lo scorso anno da allievo c ed arrivai settimo.
Le difficoltà che hai incontrato quest’anno in gara?
All’inizio pensavo fosse meno faticosa, invece durante la gara, ho fatto molta più fatica. La maggiore difficoltà alla curva quando davanti a me due concorrenti si sono toccati e il numero 4 (Mattia Zerboni) è caduto in acqua, per cui ho dovuto allargarmi per superarlo perdendo quindi più tempo.
Corrente, i ponti, i sorpassi, non ti hanno messo in difficoltà?
No, li ho superati abbastanza agevolmente.
Sei partito con quale numero?
Con il sei,mancava un concorrente e quindi avevo il percorso abbastanza libero.
Per la prossima stagione, che cosa hai in programma?
L’otto ragazzi per puntare a vincere il campionato italiano. Siamo sulla buona strada, un bel gruppo.
Hobby oltre al canottaggio?
Un po’ tutti gli sport, ed in particolare il calcio. Mi piace, tifo per la Roma.

PAOLA GELPI

Quali difficoltà hai incontrato oggi in gara?
La corrente, e poi anche le avversarie, ho avuto qualche difficoltà nei sorpassi..
Che cosa è successo?
Stavo superando delle ragazze e…non mi facevano passare…
E’ la prima vola che partecipi al Kinder?
No, anche lo scorso anno da allieva c, ma gareggiavo cadette, e sempre in uno scontro…sono finita in acqua.
L’anno prossimo, categoria ragazze… progetti…
Vincere…in singolo…perchè sono da sola in società.
Scuola?
Prima superiore al liceo scientifico.
Altri hobby…
Lo sci…
Il tuo allenatore di canottaggio, immagino contento…
Sì…
Sci, ovviamene discesa…
Sì…partecipo anche alle gare…
E magari vai bene anche li…
Si…
Come ti sei avvicinata al canottaggio?
La Canottieri è molto vicina a casa mia…vedevo i ragazzi allenarsi e mi sono incuriosita e ho provato…


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&[email protected]
   
Torna indietro

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL