top

Nuova pagina 1

  Calendario Regate

  Società

  Attività Soc.Internazionale

  Comitati

  Atleti Azzurri

  Formazione

  Tecnici

  Giudici Arbitri

  Para-Rowing

  Coastal Rowing

  Recreational&Tour Rowing

  Master

  College

  Mondo Scuola

  Marketing

  Anti-Doping

  Canottaggio.net

  CanottaggioVideo

  Rassegna Stampa

  Mercatino dell’Usato

  Sportello Società

 

 
 


 

 
 
 
 
 
     
 

COASTAL ROWING

 
Coastal rowing: un nuovo modo di intendere il canottaggio dove certamente l’agonismo vuole la sua parte ma a emergere è soprattutto il rapporto canottiere-mare-natura, sempre più stretto e inscindibile.
In una nazione caratterizzata da oltre settemila chilometri di coste, il canottaggio costiero è un’ importante calamita per attirare nuovi utenti e potenziali interessati all’attività remiera.
Barche eclettiche, adatte ad un utilizzo agonistico ma anche alla pratica scolastica ed ai raid marittimi grazie ad indubbie qualità di stabilità ed alla caratteristica di essere autosvuotanti
Ma non solo: il coastal rowing è anche un veicolo di promozione turistica per il territorio grazie alla possibilità di organizzare regate lungo il mare di tutta Italia e all’innata dote di trovare collocazione lungo tutte le spiagge.
La FIC crede nella fortemente dello sviluppo del coastal rowing. Dal Consiglio Federale di Venezia (21 marzo) in poi, è consentito gareggiare agli atleti juniores minorenni secondo il regolamento FISA, a condizione che almeno il capitano sia maggiorenne.
E’ l’importante novità fortemente voluta e conseguentemente approvata per dare un impulso significativo e compiere ulteriori passi in direzione della promozione di questa disciplina remiera dopo il successo dei Mondiali di Coastal Rowing disputati a Sanremo dal 16 al 19 ottobre 2008.

LA STORIA

Il Coastal Rowing nasce in Francia sul finire degli anni '80 da un’idea del navigatore oceanico Gerard D'Aboville sviluppata da una commissione tecnica di cui facevano parte il monegasco Jannot Antognelli ed il marsigliese Denis Masseglia, ora Presidente della Commissione Sport per Tutti della FISA.
Il punto di partenza: realizzare barche idonee a reggere un mare formato con onda e vento e così sostituire le yole di legno.
Da scafi di ispirazione velica, si costruiscono così le "Yole de mer" ad uno, due e quattro vogatori con timoniere.
La diffusione avviene in un primo momento sulla costa meridionale della Francia: di qui, a macchia d’olio, sulla costa Atlantica e nelle colonie francesi d'oltreoceano.
In Italia si parte nel 1996 grazie all'Associazione CIPS di Imperia e al sanremese Piercarlo Roggero, capace di risalire tutta la costiera atlantica.
Il profilo agonistico in Italia viene valorizzato dal sanremese Renato Alberti che incoraggia e promuove la partecipazione di equipaggi italiani alle regate in Costa Azzurra: è la FICSF (Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso) a organizzare la prima regata internazionale in Italia nel Ponente ligure a Noli.
Dal punto di vista agonistico, nel 2006 la Canottieri Sanremo organizza la prima edizione dei Campionati Italiani di Coastal Rowing abbinati a una regata internazionale aperta a tutti gli equipaggi stranieri: l’iniziativa si ripete nella Riviera dei Fiori nel 2007 e nel 2008.
Proprio nel 2008, dal 16 al 19 ottobre, Sanremo ospita la seconda edizione dei Campionati Mondiali di coastal rowing: in gara 485 atleti, 171 equipaggi, 110 società in rappresentanza di 16 nazioni (Croazia, Cipro, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Ungheria, Irlanda, Italia, Principato di Monaco, Nuova Zelanda, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera e Stati Uniti)
Il profilo turistico viene lanciato in Italia ancora dalla Canottieri Sanremo, grazie all’opera di Onorato Lanza e del sostegno della Fondazione Carige: nella primavera 2008 viene ripreso e valorizzato dalla Canottieri Luino e dal suo presidente Luigi Manzo.

 

•   Tutte le NEWS di canottaggio.org sul COASTAL ROWING
•   Medaglie conquistate dalle società italiane ai Mondiali di COASTAL ROWING

   
   
Torna indietro
 
  
    
    
  
  

  

  
      
  

Bottom

 

  
menu_dx
menu_dx
   
 
   

Clicca qui per lo Speciale >

Clicca qui per lo Speciale >

Clicca qui per lo Speciale >

Clicca qui per lo Speciale >

Clicca qui per lo Speciale >

Clicca qui per lo Speciale >

Clicca qui per lo Speciale >

Rinviata a data da destinarsi

menu_dx
menu_dx
 
 

Tweets FIC

 
 

 
     
 

PROSSIME REGATE

Varese - 23-27/07/2014
World Rowing Under 23 Championships
 
     
 

FIC informa

AVVISO N. 62/2014 - Slittamento data di svolgimento Meeting Nazionale Master Piediluco 2-3 agosto 2014
23/07/14 - Il Comitato Organizzatore (Circolo Canottieri Piediluco) del Meeting Nazionale Master del 02-03 agosto 2014, a seguito di consultazioni ...

Leggi tutto >

AVVISO N. 61/2014 - Regolamento modificato College Remieri Nazionali FIC 2014-2015
17/07/14 - Si pubblica il Regolamento modificato dei College Remieri Nazionali FIC per l'anno 2014-2015. Si allegano pertanto, il suddetto Regolamento e la modulistica aggiornata ...

Leggi tutto >

AVVISO N. 60/2014 - Biglietti Fisa Family Grandstand Campionati Mondiali U23 Varese, 23-27 Luglio 2014 (04/07/14)
AVVISO N. 59/2014 - Integrazione Bando Festival dei Giovani (25/06/14)
AVVISO N. 58/2014 - Premi da assegnare Società Festival dei Giovani 2014 (20/06/14)
AVVISO N. 57/2014 - Presentazione candidature per l’organizzazione gare nazionali 2015 (18/06/14)
SdS: Le Neuroscienze tra Psicologia e Neurofisiologia (16/06/14)

Archivio Sezione >