Staff Tecnico Federale

DIRETTORE TECNICO
Francesco "Franco" Cattaneo 

Nato a Salerno il 30 aprile 1970, sposato con Natascia e padre di Susanna e Camilla. È diplomato all’Istituto Nautico e Allenatore di 4° livello europeo dal 2005. È Sottufficiale della Guardia di Finanza ed è stato Direttore Tecnico del canottaggio Fiamme Gialle. Come atleta, prima del CC Irno e poi del Gruppo Nautico Fiamme Gialle, ha conquistato 13 Titoli di Campione d’Italia, una medaglia d’oro nel mondiale junior 1988, due medaglie d’argento ed una di bronzo ad altrettante edizioni dei Mondiali Pesi Leggeri nella specialità del quattro senza. Tecnico dal 1996 al 2016 del Gruppo Nautico Fiamme Gialle. I suoi atleti hanno ottenuto due medaglie d’oro alle Olimpiadi di Atlanta 1996 e Sydney 2000, due argenti a Pechino 2008 e Londra 2012, un bronzo ad Atene 2004, oltre a numerose medaglie dei tre gradi in Campionati del Mondo Assoluti e Pesi Leggeri e Coppe delle Nazioni. Dal 1997 al 2000 è stato collaboratore della Nazionale juniores, dal 2001 al 2004 collaboratore della Nazionale pesi leggeri con particolare riferimento al quattro senza medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene 2004. Nel 2005 allenatore societario del due senza senior (Lari-Agamennoni) medaglia di bronzo a Gifu, nel 2007 e 2008 responsabile della coppia Senior con la conquista della medaglia d'argento del quattro di coppia alle Olimpiadi di Pechino 2008. Nel 2012 allenatore del doppio Sartori-Battisti medaglia d'argento alle Olimpiadi di Londra 2012. Dal dicembre 2012 al 2016 ha ricoperto il ruolo di coordinatore dell'area tecnica maschile e caposettore della coppia Senior. Dal gennaio 2017 è Direttore Tecnico della Federazione Italiana Canottaggio.
 

CAPO ALLENATORE GRUPPO OLIMPICO MASCHILE
Andrea Coppola

Nato a Castellammare di Stabia il 4 gennaio 1952, sposato con Anna e padre di Ruggiero e Antonio. Diplomato ISEF e allenatore di 3° livello. Come atleta ha remato per il Circolo Nautico Stabia, vincendo il titolo italiano in due con (senior B e assoluto) in barca insieme a Giuseppe Abbagnale da atleta ancora junior. Dal 1975 al 1980 è stato tecnico societario, come vice allenatore, del CC Napoli.  Dal 1981 al 2006 ha ricoperto l’incarico di capo allenatore del CN Posillipo, mentre dal 2010 ad oggi come capo allenatore ha prestato la sua opera al RYCC Savoia vincendo più di 150 titoli italiani. In questi anni ha fornito moltissimi atleti alle squadre nazionali, nei vari settori, conquistando numerose medaglie, e facendo partecipare 16 atleti alle varie Olimpiadi. Come tecnico della Federazione Italiana Canottaggio ha ricoperto il ruolo di caposettore di punta dal 1993 al 2000, ha ricoperto il ruolo di Direttore Tecnico dal 2006 al 2008, mentre dal 2013 al 2016 è stato capo settore punta senior. Ha partecipato come tecnico alle Olimpiadi di Los Angeles 1984, Atlanta 1996, Sydney 2000, Pechino 2008 e Rio de Janeiro 2016. Con gli atleti da lui allenati ha vinto tre titoli mondiali nel 1994, nel 1995 e 2005 sempre in quattro senza e quattro medaglie olimpiche: nel 2000 in quattro senza, nel 2008 in quattro di coppia, e nel 2016 nel due senza e nel quattro senza.


Coordinatore Vogata Di Coppia Gruppo Olimpico Maschile
Claudio Romagnoli

Nato a Cremona il 21 maggio 1956, sposato con 3 figli. Allenatore formatore e di 3° livello FIC. Allenatore societario dal 1983 al 1997 presso la Canottieri Baldesio e con gli atleti da lui allenati ha conquistato numerosi Campionati Italiani, Coppe Europa e Campionati del Mondo Pesi Leggeri. È stato collaboratore della Nazionale Italiana Junior Maschile e Femminile dal 1993 al 2000. Capo settore della Nazionale Italiana Junior Maschile e Femminile dal 2001 al 2008. Capo settore della Nazionale Junior Maschile dal 2009 al 2012. Capo settore della Nazionale Italiana Femminile Olimpica, Under 23 e Junior dal 2013 al 2015. Capo settore della Nazionale Italiana Femminile Under 23 e Junior nel 2016. Nei quattro quadrienni come capo settore i suoi equipaggi hanno conquistato 1 campionato del mondo assoluto pesi leggeri femminile, 2 campionati del mondo under 23 pesi leggeri femminile, 16 campionati del mondo junior maschili e femminili, 2 campionati europei assoluti femminili e numerosi campionati europei junior maschili e femminili. Gli è stato conferito il titolo di Allenatore dell’anno FIC nel 2002 e la Palma di Bronzo al merito tecnico del CONI.

Collaboratore: Giancarlo Romagnoli


Coadiutore Vogata Di Punta Gruppo Olimpico Maschile
Giovanni Lepore

Nato a Roma il 2 febbraio 1963, sposato con Cecilia e padre di Stefano e Daniele. In servizio dal 1992 presso il Distaccamento Sportivo della Marina Militare di Sabaudia in qualità di Sottufficiale Responsabile Tecnico del Reparto Canottaggio ed allenatore di 3° livello. Dal 2017 è Direttore Tecnico del Settore Canottaggio e Canoa del Distaccamento Sportivo della Marina Militare. Laureato in Scienze Motorie presso l’Università di Cassino. Collabora con il settore tecnico della Nazionale Italiana Under 23 dal 1993. Nominato Responsabile Tecnico della Nazionale Militare Italiana ai Campionati Europei CISM di Sabaudia nel 1996 ed ai Campionati Mondiali CISM di Zagabria nel 1999. Dal 1996 è stato designato dalla Federazione Italiana Canottaggio come Tecnico di Riferimento per i corsi e il rilascio della qualifica di Allenatore di 1° livello. Dal 2001 al 2004 è stato Responsabile Tecnico del Settore Under 23. Dal 2007 al 2008 è stato Corresponsabile Tecnico del Settore Under 23, mentre dal 2013 al 2016 è stato Coadiutore del Settore Olimpico Punta Senior e Allenatore di Riferimento del due senza (Di Costanzo – Abagnale) medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio 2016.

Collaboratore: Vittorio Altobelli
 

CAPO ALLENATORE UNDER 23 E BARCHE NON OLIMPICHE MASCHILE
Spartaco Barbo

Nato a Monfalcone l'11 aprile 1964, sposato con Chiara e padre di Giovanni e Ottavia. Diplomato presso l'Istituto Superiore di Educazione Fisica – Università degli Studi di Urbino. Allenatore di 3° livello e formatore di riferimento per la Federazione Italiana Canottaggio con abilitazione conseguita dopo aver frequentato il corso alla scuola dello sport di Roma. Come atleta – prima della Società Canottieri Timavo di Monfalcone in seguito con le Società Canottieri Nettuno di Trieste e la Canottieri Esperia di Torino – ha conquistato numerose medaglie in competizioni nazionali oltre a piazzamenti sul podio a numerosi Campionati Italiani nelle varie categorie. Tecnico dal 1990 al 1992 al CC Saturnia come responsabile del settore giovanile. Dal 1993 al 1999 capo allenatore della Società Ginnastica Triestina sezione Nautica. Dal 2000 ad oggi Direttore tecnico della squadra agonistica del CC Saturnia. Oltre 15 dei suoi atleti si sono laureati Campioni del Mondo in varie categorie, mentre oltre 30 sono gli atleti medagliati in competizioni mondiali. Sono circa 130 i Titoli di Campione Italiani vinti da equipaggi da lui preparati in tutte le categorie agonistiche. Nel Coastal Rowing, in qualità di tecnico, ha portato il CC Saturnia ai vertici delle classifiche internazionali. Nelle classifiche nazionali la Società da lui guidata si è stabilmente posizionata nei primissimi posti nelle ultime dieci stagioni. Dal 1996 al 2004 ha collaborato con la squadra Nazionale Under 23, mentre in diverse edizioni della Coupe de la Jeunesse è stato il referente tecnico per la FIC. Nel 2005 è stato responsabile unico della squadra nazionale Under 23, vincendo il medagliere per Nazioni al Campionato Mondiale di Amsterdam. Dal 2007 al 2008 è stato corresponsabile della squadra nazionale Under 23 che vinse il medagliere per Nazioni nel 2007 e si classificò seconda nel 2008. La sua attività tecnica si sintetizza con la conquista, da parte degli atleti da lui allenati, in 6 Titoli Mondiali e 3 secondi posti. Nel quadriennio 2012 – 2016 è stato responsabile della squadra nazionale Under 23 maschile con la quale ha vinto il medagliere nel 2013 e nel 2015 conquistando in totale, 10 Titoli di Campioni del Mondo; 4 secondi posti; 3 terzi posti. Per la sua attività tecnica è stato insignito nel 2007 della Palma di Bronzo al Merito Tecnico del CONI; nel 2008 il Premio "Mario Ustolin" della Associazione a Allenatori Italiani di Canottaggio; nel 2010 del Premio "Allenatore dell'anno" per la Federazione Italiana Canottaggio; nel 2014 del Premio "Azelio Mondini"; nel 2015 è stato nominato Socio Onorario della Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri D'Italia.

Collaboratore barche pesi Leggeri non olimpiche: Paolo Dinardo
Collaboratore barche Under 23: Marco Russo, Vittorio Scrocchi, Bruno Mascarenhas, Daniele Gilardoni, Gaetano Iannuzzi
 

CAPO ALLENATORE JUNIOR MASCHILE
Valter Molea

Nato a Napoli l’8 luglio 1966, convive con Paola ed è padre di Pietro e Rossella. È analista programmatore in informatica, Diplomato ISEF e in possesso della Laurea Magistrale in Scienze Motorie conseguita presso l’università Parthenope di Napoli. È sottufficiale della Polizia di Stato ed è allenatore di 4° livello dal 2011. Come atleta, dal 1983 al 2000, ha partecipato a quattro edizioni Olimpiche (Seul 1988, Barcellona 1992, Atlanta 1996, Sydney 2000) conquistando buoni piazzamenti oltre alla medaglia d’Argento ai Giochi di Sydney 2000. È stato due volte Campione del Mondo, ha vinto due medaglie di bronzo iridate, un oro alla Coppa delle Nazioni, due medaglie d’argento ai Giochi del Mediterraneo e medaglia d’oro alle Universiadi. Dal 2000 è Direttore Tecnico della squadra di canottaggio delle FFOO. In qualità di allenatore ha partecipato a tre edizioni olimpiche (Atene 2004, Pechino 2008, Rio de Janeiro 2012) ed è stato tecnico federale dal 2001 al 2005, dal 2007 al 2008 nel settore senior di punta e dal 2012 al 2016 in qualità di coadiutore del settore Pesi Leggeri maschile. Per i suoi risultati gli è stato conferito il riconoscimento di Allenatore dell’anno nel 2009. È stato Consigliere federale, in quota atleti, eletto nel quadriennio 2001-2004. Insignito dell’onorificenza di Cavaliere Ufficiale della Repubblica dal Presidente Ciampi, del Collare d’oro al Merito Sportivo e medaglia d’oro al Merito Sportivo da parte del CONI. Responsabile della formazione dei quadri tecnici della Federazione Italiana Canottaggio dal 2012 al 2016.

Collaboratori: Agostino Abbagnale, Daniele Barone, Marco Costantini
 

CAPO ALLENATORE GRUPPO OLIMPICO FEMMINILE
Stefano Fraquelli

Nato a Mezzegra (Como) il 18 luglio 1972. È dipendente del Ministero delle Finanze nel ruolo di graduato della Guardia di Finanza e ha il diploma di Ragioniere. Ha iniziato a dedicarsi al canottaggio nel 1998 come atleta della Canottieri Menaggio. Durante la sua carriera agonistica ha vinto 14 Campionati Italiani con colori della Canottieri Lario, della Marina Militare e delle Fiamme Gialle. Ha partecipato a 10 edizioni dei Campionati del Mondo ottenendo una medaglia d’oro nel 2002 e due medaglie di bronzo nel 1995 e nel 1999. Secondo ai Giochi del Mediterraneo del 1997. Ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney 2000 ed è allenatore di 2° livello dal 2007. Nel 2004 ha iniziato a collaborare, come allenatore, con le Fiamme Gialle.  Dal 2005 è allenatore della Canottieri Lario e dal 2009è Direttore Tecnico del sodalizio lariano. Come allenatore gli atleti da lui allenati hanno vinto 70 campionati Italiani, nelle varie categorie, 9 Campionati del Mondo Maschili (6 Gilardoni, 2 D. Gerosa, 1 L. Gerosa); 4 Campionati del Mondo Femminili (2 C. Wurzel, 1 Noseda,1 Sala); 5 medaglie d’argento (Verzotti, Wurzel, Marzari, L. Gerosa, Mariani) e 3 medaglie di bronzo (Marzari, Mariani, Pelacchi) ai Campionati del Mondo nelle varie categorie. Nel 2012 il due senza societario, Bertolasi, Wurzel, ha partecipato alle Olimpiadi di Londra, mentre nel 2016 il due senza junior societario (Rocek, Di Fonzo) ha vinto il titolo Europeo e il titolo mondiale femminile. Come tecnico federale ha ricoperto il ruolo di Coadiutore e collaboratore del settore Under 23 maschile nel quadriennio 2013-2016.

Collaboratore: Luigi Arrigoni
 

CAPO ALLENATORE UNDER 23 FEMMINILE
Benedetto Vitale

Nato a Palermo il 30 marzo 1973, sposato con Laura e papà di Andrea e Giovani. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche presso la Facoltà di Economia e Commercio di Palermo. È Allenatore di 3° livello. Come atleta è stato tesserato per la Canottieri Telimar, dal 1990 al 1994, ed ha conquistato diversi titoli di campione regionale. Allenatore dal 1996, prima del Club Canottieri Roggero di Lauria, poi della Canottieri Telimar, e dal 2006 ad oggi della Società Canottieri Palermo. I suoi atleti hanno vinto 6 titoli di Campione del Mondo, tra mondiali junior ed under 23, tra cui due titoli in equipaggio societario; 2 medaglie d’argento e 3 medaglie di bronzo nei mondiali Junior e Under 23, 2 titoli di Campione d’Europa Junior con un equipaggio societario, 4 medaglie d’argento agli europei junior e 13 titoli di Campione d’Italia nelle varie categorie. Come tecnico federale è stato collaboratore della nazionale femminile nel quadriennio 2013-2016. Gli equipaggi a lui affidati hanno conquistato 2 titoli di Campione del Mondo ed una medaglia d’argento ai Mondiali Under 23. Coordinatore tecnico del Comitato Regionale Sicilia della FIC dal 2005 al 2016. Per le sue attività tecniche gli è stato conferito il titolo di Allenatore dell’anno FIC nel 2012 e la Palma di Bronzo al merito tecnico del CONI.

Collaboratore: Leonardo Antonini, Matteo Giuffrida
 

CAPO ALLENATORE JUNIOR FEMMINILE
Massimo Casula

Nato a Bosa (OR) il 3 gennaio 1959, padre di tre figli. È laureato in Scienze Motorie e lavora come docente di Scienze Motorie presso l’Istituto di Istruzione Superiore di Bosa, sezione professionale Agrario-Alberghiero. È Tecnico di 4° livello. Ha allenato la Società Canottieri Pesaro, la Lega Navale Cagliari e il CC Sannio Bosa. Come tecnico societario ha vinto, con i suoi atleti, circa 100 di titoli regionali e una decina di medaglie nazionali. Vincitore per 15 anni della Classifica Montù e della Coppa d’Aloja a livello rgionale. Come tecnico federale è stato collaboratore del settore juniores maschile dal 2003 al 2004; dal 2007 collaboratore della nazionale maschile juniores; dal 2008 al 2012 tecnico Settore Femminile e dal 2013 al 2016 Coadiutore del Settore Femminile. È Docente Formatore per i Corsi Allenatori. Gli equipaggi da lui allenati, come tecnico di riferimento della nazionale, hanno vinto ai Mondiali 2008 di Linz: nel doppio la medaglia di bronzo e nel quattro senza la medaglia d'argento. Mondiali Racice 2010: nel doppio la medaglia d'argento. Mondiali Eton 2011: nel due senza medaglia d'oro. Europei di Kruszwica 2011: nel quattro senza e nel due senza la medaglia d'oro; nel singolo la medaglia d'argento e nel quattro di coppia la medaglia di bronzo. Mondiali di Plovdiv 2012: nel due senza la medaglia d'oro e nell’otto la medaglia di bronzo. Europei di Bled 2012: nel due senza e nel quattro senza la medaglia d'oro; nell’otto la medaglia d'argento e nel quattro di coppia la medaglia di bronzo. Mondiali Universitari Kazan 2012: nel singolo la medaglia di bronzo. Mondiali Assoluti Chungju 2013: nel quattro di coppia pesi leggeri la medaglia di bronzo. Mondiali Junior Trakai 2013: nel quattro di coppia la medaglia oro, nel quattro senza la medaglia d'argento e nell’otto la medaglia di bronzo. Europei Minsk 2013: nel due senza, nel quattro di coppia e nell’otto la medaglia d'argento; nel quattro senza la medaglia di bronzo. Mondiali Amburgo 2014: nel quattro senza la medaglia di bronzo. Europei Hazewinkel 2014: nel quattro senza la medaglia d'oro, nel quattro di coppia e nel due senza la medaglia d'argento. Mondiali Rio de Janeiro 2015: nell’otto la medaglia d'argento e nel doppio la medaglia di bronzo. Europei junior di Racice 2015: nel quattro senza la medaglia d'oro e nell’otto la medaglia d'argento. Mondiali di Rotterdam 2016: nel due senza, nel singolo la medaglia d'oro e nel doppio la medaglia di bronzo. Europei Trakai 2016: nel due senza la medaglia d'oro e nel quattro di coppia la medaglia di bronzo

Collaboratori: Valter Bagliano, Giulio Basso
 

CAPO ALLENATORE GRUPPO PARALIMPICO
Giovanni Santaniello

Nato a Napoli il 3 ottobre 1966. Ha conseguito la maturità tecnica industriale, Diplomato all'ISEF è Professore di Educazione Fisica. Tecnico di 4° livello Coni e Formatore e Docente per la Federazione Italiana Canottaggio. Da atleta, dal 1980 al 1987, ha vinto due titoli ai Campionati Italiani Universitari con il colori del CN Posillipo. Come Tecnico Societario, dal 1986 al 1989, ha seguito il settore giovanile del CN Posillipo; dal 1990 al 1991 è stato collaboratore nella squadra senior e pesi leggeri del Centro Remiero Forze Armate di Sabaudia svolgendo anche attività di segreteria tecnica. Dal 1991 al 1993 è stato Direttore Tecnico della SC Ichnusa di Cagliari; dal 2005 al 2007 Direttore Tecnico della SC Gabriele D'Annunzio; dal 2007 al 2009 Direttore Tecnico della CC Lazio; dal 2009 al 2012 Direttore Tecnico della SC Sampierdarenesi; dal 2012 al 2014 Direttore Tecnico del CC Napoli. Nel 2015 Direttore Tecnico della Canottieri Rumor Salaria Village. Come Tecnico federale dal 1991 al 1992 è stato Collaboratore della squadra nazionale pesi leggeri. Dal 1993 al 1996 è stato vice responsabile del College Nazionale di Piediluco e Collaboratore della Nazionale junior, senior, pesi leggeri e della nazionale del Gruppo Olimpico. Sempre dal 1993 al 1998 è stato collaboratore tecnico del laboratorio di valutazione funzionale con esecuzione di E.G.C a riposo e fino al 2008 ha collaborato con la direzione tecnica per la preparazione delle squadre nazionali partecipanti a eventi mondiali. Dal 1996 al 2004 è stato responsabile del College Remiero Nazionale di Piediluco fornendo atleti di alto livello alla nazionale junior con la quale collaborava. Dal 1998 al 2004 è stato responsabile tecnico del laboratorio di valutazione funzionale degli atleti con la determinazione del VO2max e della soglia anaerobica. Collaboratore del gruppo olimpico ai Giochi di Atene 2004. Dal 2007 al 2008 è stato Responsabile del Settore di Punta pesi leggeri della squadra olimpica a Pechino 2008. Nel 2015 tecnico della nazionale paralimpica come tecnico di riferimento del quattro con LTA Misto, e nel 2016 ha partecipato in questo ruolo alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Ha all'attivo diverse pubblicazioni a tema tecnico scientifico.

Collaboratore: Pierangelo Ariberti
Ricerca Talenti e Risorse: Dario Naccari
 

CAPO ALLENATORE UNIVERSITARIO
Mauro Tontodonati

Nato il 27 febbraio 1963. Perito Industriale e corrispondente in lingue estere. Dal 1985 al 1991 è stato impiegato presso la Fiat Auto e dal 1991 presso l'Istituto di credito banca Credit Agricole. Come timoniere, dal 1975 al 1978, ha vinto cinque titoli di campione d'Italia, la medaglia d’oro in Coppa Europa oltre a diverse partecipazioni ai mondiali di categoria. Come atleta di canoa, dal 1979 al 1981, ha conquistato titoli italiani nel kayak e nella canadese. Come allenatore di canottaggio è stato tecnico degli Amici del Fiume, della Sisport Fiat e della RSC Cerea e, dal 2004 ad oggi, del Cus Torino. Dal 1995 è allenatore formatore della Federazione Italiana Canottaggio; Coadiutore della squadra universitaria ai mondiali di Trakai 2006, alle Universiadi di Gwangju 2015 e ai mondiali universitari di Poznan 2016. Coordinatore Tecnico Regione Piemonte. Gli atleti da lui allenati hanno partecipato a numerosi eventi internazionali e mondiali conseguendo ottimi risultati e medaglie dei tre gradi in eventi iridati oltre a vincere numerosi titoli italiani con ottimi piazzamenti da podio.


Collaboratori: Mariano Esposito, Vittorio Scrocchi
 

COORDINATORE COASTAL ROWING
Renato Alberti

Nato a Sanremo il 7 agosto 1959, coniugato con Elena e padre di Giuseppe e Filippo. Ha conseguito la maturità classica e Laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Torino. Avvocato libero professionista. Durante la sua attività agonistica ha vinto la medaglia di bronzo ai Mondiali junior di Tampere nel 1977 in due con, è stato azzurro nel gruppo in preparazione olimpica nel 1979 e nel 1980 ed ha conquistato cinque titoli di campione d'Italia. Stella di Bronzo al Merito Sportivo CONI nel 1978. Ha ricoperto in seno alla Federazione il ruolo di Presidente della Commissione di Giustizia e Disciplina dal 2000 al 2004; Consigliere Federale dal 2005 al 2008 e Vice Presidente addetto all'Area Tecnica nel 2005 e nel 2006. È stato il promotore dell'adozione e dello sviluppo della disciplina del Coastal Rowing in Italia nel 2005. Coordinatore ed allenatore della sezione Coastal Rowing della Canottieri Sanremo dal 2007 ad oggi e Allenatore di secondo livello FIC dal 2015. Ideatore ed organizzatore di Eventi remieri in Italia e all'estero tra cui Campionati Italiani e Mondiali di Coastal Rowing nel 2006, 2007 e 2008, del Challenge Prince Albert di Coastal Rowing dal 2005 ad oggi e della Coastal Race Sanremo - Monaco dal 2006. Ha allenato Giuseppe Alberti, vincitore di due ori e due bronzi ai Campionati del Mondo di Coastal Rowing in singolo e doppio.

Prossime Regate

  • Roma - 30/04/2017
    Derby Roma/Lazio cat. Master - Chiusa ad altre Regioni ANNULLATA
  • Trieste - 30/04/2017
    Regata Regionale Promozionale Aperta ad altre Regioni
  • Eupilio - 30/04/2017
    Regata Regionale Valida d'Aloja - Aperta ad altre Regioni CAMBIATA SEDE DI SVOLGIMENTO ANNULLATA
  • Genova - 30/04/2017
    Regata Regionale Valida Montù (Campionati Regionali) - Aperta ad altre Regioni
  • Piediluco - 30/04/2017
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja - Aperta ad altre Regioni ANNULLATA
  • Taranto - 30/04/2017
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja - Aperta ad altre Regioni - Deroga percorso su 1.000 mt.
  • Candia Canavese - 30/04/2017
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja e Promozionale Master Para Rowing - Aperta ad altre Regioni

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.