Giustizia Federale: Organigramma e Funzioni

GIUDICI SPORTIVI

Giudice Sportivo Nazionale
Il Giudice sportivo nazionale è competente per i campionati e le competizioni di ambito nazionale e territoriale.
Il Giudice sportivo nazionale pronuncia in prima istanza, senza udienza e con immediatezza su tutte le questioni connesse allo svolgimento delle gare e in particolare su quelle relative a:
- la regolarità delle gare e la omologazione dei relativi risultati;
- la regolarità dei campi e delle relative attrezzature;
- la regolarità dello status e della posizione di atleti, tecnici o altri partecipanti alla gara;
- i comportamenti di atleti, tecnici o altri tesserati in occasione o nel corso della gara;
- ogni altro fatto rilevante per l’ordinamento sportivo avvenuto in occasione della gara.

Giudice Sportivo Nazionale Effettivo
Nicola Moschella

Giudice Sportivo Nazionale Supplente
Ilaria Angelini

La Corte Sportiva di appello

La Corte Sportiva di appello giudica in seconda istanza sui ricorsi avverso le decisioni del Giudice sportivo nazionale. È competente a decidere, altresì, sulle istanze di ricusazione del medesimo giudice.

Presidente
Francesco Palermo Patera

Presidente Commissione federale di Appello
Valentina Minelli

Vicepresidente Commissione federale di Appello 
Silvio Di Castro

Componenti
Maurizio Barabino
Andrea Codemo
Salvatore Vivis

Tribunale Federale

Il Tribunale Federale giudica in primo grado su tutti i fatti rilevanti per l’ordinamento sportivo in relazione ai quali non sia stato instaurato né risulti pendente un procedimento dinanzi al Giudice sportivo nazionale.

Presidente
Simone Colla

Vicepresidente
Pietro Biggio

Componenti
Christian Alviani
Barbara Icardi
Biagio Terrano

Corte Federale di Appello

La Corte federale di appello giudica in secondo grado sui ricorsi proposti contro le decisioni del Tribunale federale nonché sulle istanze di ricusazione dei componenti del medesimo Tribunale.

Presidente
Valentina Minelli

Vicepresidente
Silvio Di Castro

Componenti
Maurizio Barabino
Andrea Codemo
Salvatore Vivis

Ufficio del Procuratore Federale

Presso la Federazione è costituito l'Ufficio del Procuratore federale per promuovere la repressione degli illeciti sanzionati dallo Statuto e dalle norme federali. Il Procuratore federale esercita le proprie funzioni davanti agli Organi di Giustizia della Federazione.


Procuratore Federale
Antonio Cascone

Sostituto
Emilia Lodigiani

 

Commissione di Garanzia
(Art. 18 Regolamento di Giustizia)

Presidente
Maurizio De Dominicis

Componenti
Serapio Deroma
Ottorino Giugni

Segretaria degli Organi di Giustizia
Monica De Luca
 

I COMPONENTI DEGLI ORGANI DI GIUSTIZIA DELLA FIC NON PERCEPISCONO ALCUN COMPENSO
 
 
   
 
 
 
   
 
 
 
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
   
   
   
   
   
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Prossime Regate

  • Monate - 25/04/2019
    Regata Regionale valida Montù
    Programma gare
    Programma sintetico
    Elenco Orari per Società
  • Naro - 27/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja RECUPERO GARA ANNULLATA DEL 17/03
  • Trieste - 28/04/2019
    Regata Regionale Promozionale
  • Gavirate - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida d'Aloja
  • Genova - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù
  • San Miniato - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja deroga percorso mt. 1500
  • Naro - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Ravenna - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    REMARE A SCUOLA - Fase regionale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.