CAMPIONATI ITALIANI, 1100 atleti in gara con sfide di vertice fra compagni d’azzurro

RAVENNA, 29 settembre 2007 – Con le batterie eliminatorie hanno preso il via stamani sul bacino della Standiana i campionati italiani juniores, assoluti e pesi leggeri ai quali partecipano oltre 500 equipaggi per un totale di quasi 1.100 atleti. La manifestazione, che si concluderà domani con l’assegnazione dei 36 titoli tricolori, propone sfide interessanti – molte delle quali inedite – fra i protagonisti della stagione remiera azzurra in campo internazionale. Fra questi, quello della civitavecchiese Erika Bello che, a bordo del doppio senior con la compagna della Canottieri Lazio Gabriella Bascelli, si troverà contro la coppia delle Fiamme Gialle formata da Elisabetta Sancassani e Laura Milani: quest’ultima medaglia di bronzo, proprio con la Bello, ai recenti campionati europei di Poznan (Polonia). Fra gli altri candidati al successo finale che hanno già superato il turno delle batterie: il doppio pesi leggeri della Canottieri Roma di Michele Petracci e del neo campione d’Europa Bruno Mascarenhas, i singolisti pesi leggeri Lorenzo Bertini (Fiamme Oro) e Elia Luini (Aniene), il doppio senior delle Fiamme Gialle di Federico Gattinoni e Simone Raineri e il due senza dell’Aniene di Andrea Palmisano e Giuseppe De Vita (nella foto - cliccare sull'immagine per ingrandire), anche loro sorprendente medaglia di bronzo agli Europei polacchi.
Domani, a partire dalle 8, sono in programma le semifinali; a seguire – dalle 9,30 alle 15,30 – le finali.

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. +39.335.6360335 – Fax +39.06.3685.8148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org
   
Torna indietro