DAL 22 AL 24 GIUGNO AD AMSTERDAM LA SECONDA PROVA DI COPPA DEL MONDO

La seconda prova di Coppa del mondo prenderà il via il 22 giugno ad Amsterdam (Olanda).
Oltre 750 atleti giungeranno da 43 nazioni per gareggiare nelle 20 specialità, compresa una riservata all' Adaptive Rowing. Le gare si svolgeranno nel bacino remiero del Bosbaan che lo scorso anno ospitò i Campionati del mondo Junior.
Vincitrice della prima prova disputata a Linz (Austria) la Gran Bretagna si presenterà ad Amsterdam in massa, con il più alto numero di imbarcazioni iscritte (23) e il più alto numero di atleti (79). Anche la Cina avrà 23 imbarcazioni in gara per un totale di 65 atleti. La squadra di casa, l'Olanda, cercherà di difendere il suo orgoglio nazionale e soddisfare i suoi tifosi (famosi per giungere sui campi di gara vestiti di arancione) grazie ad un contingente di 75 atleti in gara in 14 delle 20 specialità.
La seconda prova di Coppa del mondo vedrà il ritorno sulla scena internazionale della Nuova Zelanda e del suo Campione del mondo in singolo Mahe Drysdale che dovrà vedersela contro 36 agguerriti rivali. La gara del singolo rappresenta anche la prova della “Holland Beker”, detta anche “Holland Cup”; doppia opportunità di successo, quindi, per tutti coloro che si cimenteranno in questa specialità.
Un totale di 18 singoli femminili si daranno battaglia nella Holland Baker Ladies' Trophy, il trofeo riservato alle donne. Anche loro avranno la possibilità di accumulare punti per la Coppa del mondo e cercare di aggiudicarsi l'ambito trofeo. In assenza della “stella” bielorussa, la singolista Ekaterina Karsten, il trofeo e la classifica finale sono alla portata di più di una atleta, tra queste la bulgara Rumyana Neykova che ritorna sui campi di gara dopo una pausa presa per la mmaternità, la francese Sophie Balmary e Peggy Waleska. Sicuramente queste tre saranno tra le protagoniste.
Con la Nuova Zelanda, dopo mesi di duro allenamento invernale effettuato nell'altro emisfero, rivedremo le gemelle Carolina e Georgina Ever-Swindell al loro primo appuntamento internazionale dopo la sconfitta subita lo scorso anno ai Campionati mondiali di Eton. In assenza delle attuali Campionesse iridate in doppio, le australiane Brooke Pratly e Liz Kell, la medagliata d'argento della Germania 2006, Susanne Schmidt ora in coppia con Manuela Lutze, sembrano essere le sole a poter tener testa alle gemelle.
Una lista completa degli equipaggi iscritti sarà disponibile sul sito www.worldrowing.com a partire da mercoledì 20 giugno. Sempre sul sito FISA sarà possibile seguire le gare in diretta domenica 24 Giugno.

Il Campo di gara del Bosbaan
Una combinazione unica, il fascino del vecchio mondo e una cultura cosmopolita fanno di Amsterdam una delle città più visitate dai turisti di tutto il mondo. La gente è catturata dall'atmosfera della Amsterdam del 17° secolo, in particolar modo del suo centro storico ricco di viuzze e pittoreschi canali.
Situato ai limiti della foresta di Amsterdam, il campo di gara del Bosbaan è una grossa infrastruttura in grado di ospitare gare di livello internazionale. Al culmine della stagione remiera olandese questo bacino remiero che fu realizzato interamente a mano da centinaia di operai, ospita l'annuale Royal Holland Beker Regatta, un festival da non perdere, frequentato non solo dai club di canottaggio locali ma anche da atleti di calibro internazionale.
Lo scorso anno la Holland Beker ha festeggiato i suoi 120 anni. La regata è organizzata dal club di canottaggio KR&ZV de Maas di Rotterdam e dal club di canottaggio degli studenti di Skoll. Questa sarà la seconda volta che il Bosbaan ospiterà una prova di Coppa del mondo.
Unica nel suo genere è la gradinata semovente che permette agli avidi tifosi di seguire ogni gara dall'inizio alla fine senza dover lasciare i propri posti. I biglietti per questa esperienza da non perdere si possono acquistare direttamente sul sito ufficiale della manifestazione. L'accesso al restante campo di gara è libero.

FONTE: FISA, traduzione a cura FIC


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro