LINZ ED IL CAMPO DI GARA DI OTTENSHEIM

Linz, importante porto fluviale austriaco caratterizzato dalla parte antica della città in stile barocco e dalle molte chiese tra le quali spiccano la stupenda Cattedrale (il nuovo duomo in stile gotico) e la Basilica sul Postlingberg, è il capoluogo dell’Austria Superiore, si trova a 150 km da Vienna ed è la città austriaca più grande dopo la capitale e Graz. Si erge su entrambe le rive del Danubio, che qui arriva a 230 metri di larghezza, ed è un vivace centro industriale e commerciale. A questo si aggiunge la grande evoluzione culturale e l’innovativo panorama artistico, basti pensare all’Ars Elettronica Center, il museo dell’arte Lentos e la casa natale di Anton Bruckner, tanto che per il 2009 la città è stata scelta per essere la Capitale Europea della Cultura. Ma non bisogna aspettare il 2009 per gustarsi i numerosi eventi che offre: infatti le molte strutture esistenti in città già ora ospitano manifestazioni, concerti, festival, che si snodano durante tutto l’anno. Prima lasciare questo centro si deve assolutamente aver assaggiato l’originale Linzer Torte (il dolce tipico della città).

Il campo di gara è ricavato in un’ansa del Danubio, a ridosso della cittadina agricola di Ottensheim. È circondato da una folta vegetazione ad alto fusto che dovrebbe riparare le corsie da eventuali venti trasversali. Per raggiungere il bacino bisogna percorrere circa 18 chilometri dal centro Linz; il che, in ore di punta, significa mezz’ora-40 minuti in autobus.
Il campo di gara fu costruito nel 1972; recenti ristrutturazioni hanno ampliato l’impianto portandolo ad otto corsie, secondo gli standard previsti per i nuovi campi di regata internazionali.
Questa gara di Coppa del mondo suggella gli eventi di vertice organizzati sullo stesso campo di regata a partire dal 1998 e rappresentano il test più attendibile per i Mondiali juniores, seniores e pesi leggeri specialità non olimpiche in programma il prossimo anno.

Ottensheim, insieme a Linz, è una delle più popolari aree destinate alle attività ricreative dell’Austria e offre molte attività sportive all’aperto quali ciclismo, skating, equitazione e – ovviamente – canottaggio. E’ ricca di storia e di tradizioni economiche grazie anche alle vie commerciali verso la Boemia; inoltre molti ritrovamenti archeologici che risalgono ad oltre 4 mila anni fa fanno di questa piccola cittadina un luogo interessante da visitare.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro