DOMANI E DOMENICA A PIEDILUCO LA PRIMA REGATA NAZIONALE DELL’ANNO
Partecipazione record: 704 equipaggi e quasi 1.700 atleti. In gara anche tutti gli azzurri

ROMA, 13 aprile 2007 – Un’autentica maratona. La prima regata nazionale della stagione in programma domani e domenica a Piediluco, aperta a tutte le categorie ed indicativa per la formazione da parte del direttore tecnico Andrea Coppola degli equipaggi azzurri che rappresenteranno l’Italia al Memorial internazionale Paolo d’Aloja che si correrà la settimana dopo, sempre sulle acque del lago umbro, ha stracciato ogni record.
Nei due giorni di gare scenderanno in barca, infatti, ben 704 equipaggi (516 maschili e 188 femminili) per un totale di 1.642 vogatori (1.284 uomini e 358 donne) che si affronteranno nelle varie specialità: singolo, due senza, due con, doppio, quattro senza, quattro con, quattro di coppia ed otto. Presente anche la squadra azzurra al completo, attualmente in raduno collegiale al Centro tecnico di Piediluco che si concluderà venerdì 20.
Nella manifestazione è stata inserita anche una sfida fra rappresentative regionali alla quale si sono iscritti 121 vogatori che si affronteranno in quattro di coppia e otto, e 24 vogatrici che gareggeranno solo in quattro di coppia.
Domani il programma, che prevede batterie eliminatorie e semifinali, inizierà alle 8 e si concluderà attorno alle ore 20; domenica dalle 8,30 alle 15,30 si disputeranno invece le finali.

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro