SABATO E DOMENICA DI GRANDE CANOTTAGGIO A PIEDILUCO CON OLTRE 1600 ATLETI
PRIMO TEST PER GLI AZZURRI CHE LA SETTIMANA PROSSIMA SARANNO IMPEGNATI NELLA REGATA INTERNAZIONALE “MEMORIAL D’ALOJA”

ROMA, 12 aprile 2007 - Archiviate le regate invernali sulle distanze lunghe che hanno fatto registrare un incremento di partecipazione rispetto agli anni passati, ritorna ora il grande canottaggio sulla distanza olimpica dei 2000 metri con lo svolgimento del 1° Meeting Nazionale in programma sabato e domenica sulle acque del lago di Piediluco. Un appuntamento, questo, che rappresenterà per le società il primo test sulla preparazione invernale dei propri atleti, al grande rientro sulla scena remiera nazionale. Sarà inoltre l’occasione per il direttore tecnico della squadra azzurra Andrea Coppola di sperimentare le nuove formazioni in vista della regata internazionale Memorial Paolo d’Aloja, in programma il prossimo weekend sempre a Piediluco.

Il Meeting è anche l’evento dei grandi numeri con ben 704 equipaggi iscritti (188 femminili e 516 maschili) per un totale di 1642 atleti (358 donne e 1284 uomini) rientranti nelle categorie esordienti, ragazzi, junior, pesi leggeri e senior. In aggiunta a questi equipaggi societari ve ne sono altri 25 che prenderanno parte alle gare in rappresentanza delle rispettive regioni, in quattro di coppia e otto. Una crescita esponenziale del canottaggio italiano che pone piacevolmente il problema della gestione delle regate che, in ogni modo, avviene attraverso l’esperienza messa in campo dal COEX, il Comitato esecutivo varato dal Presidente Federale Renato Nicetto e dal suo Consiglio proprio per dare risposte concrete all’aumento del numero di iscritti ed alla necessità di promuovere il canottaggio all’esterno del mondo remiero.
Le gare si annunciano tutte interessanti proprio per la presenza degli azzurri che durante i collegiali invernali sono stati selezionati e preparati sia dalle Società che dallo staff tecnico nazionale ed iscritti al Meeting in equipaggi misti.

Il programma di gara, molto intenso, prevede: sabato 14 alle ore 8 inizio batterie; alle ore 16,30 inizio semifinali. Domenica 15 dalle ore 8.30 alle 14.30 finali A e B, dalle 14.38 alle 15.32 finali gare cadetti maschili e femminili.

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro