MONDIALI IN DIRITTURA DI ARRIVO, DOMANI E DOMENICA SI ASSEGNANO I TITOLI
L’Italia approda in finale con 9 equipaggi; oggi hanno superato il turno il due senza
ed il doppio pesi leggeri; il quattro di coppia e l’otto senior vicecampione uscente

marcello miani, elia luini (1).JPGETON, 25 agosto – Si sono concluse oggi sul Dorney Lake le semifinali dei Mondiali di canottaggio più affollati (60 nazioni, oltre 1100 atleti) nella storia della competizione iridata che prese il via nel 1962 a Lucerna. L’Italia chiude questa prima fase con un bilancio positivo (9 equipaggi in finale dei 18 al via, due dei quali riserve gareggianti) nonostante alcune eliminazioni eccellenti quale quella del doppio senior vicecampione uscente (nei giorni scorsi) ed oggi del quattro senza pesi leggeri, medaglia di bronzo un anno fa a Gifu (Giappone) ed ai Giochi di Atene 2004, crollato letteralmente nel finale di gara.
La giornata odierna ha però offerto anche riscontri positivi come il passaggio di turno di quattro barche su cinque: due senza e doppio pesi leggeri; quattro di coppia e otto senior classificatesi tutte al terzo posto ad eccezione del doppio pl di Elia Luini e Marcello Miani che ha vinto la propria manche confermando l’intesa eccellente già evidenziata peraltro in questa stagione con la vittoria finale di Coppa del Mondo.
carboncini, mornati n., sartori, dentale, palmisano,agamennoni, frattini, mornati c., tim iannizzi (10).JPGAnche l’otto d’argento un anno fa in Giappone ha disputato una prova maiuscola, terzo dietro agli Usa campioni iridati ed olimpici in carica ed alla Germania medaglia di bronzo nel 2005. In questa gara non sono mancate neppure le emozioni, con gli azzurri insidiati sino all’ultimo dalla Russia, eliminata per 69 centesimi.
Il due senza pl si è segnalato soprattutto per essersi reso protagonista di una grande rimonta: sesto ai primi 500 con un ritardo di 4”08 dalla Germania, quarto ai 1000 e terzo ai 1500 con il miglior tempo fatto registrare nell’ultima frazione.
Per quanto riguarda, infine, il quattro di coppia senior - una formazione giovane e del tutto inedita guidata dall’esperto Simone Raineri, già capovoga del quadruplo campione olimpico a Sydney – dopo il primo posto in batteria, ha centrato la finale grazie al miglior tempo siglato nella parte centrale del percorso.

Domani, prima giornata di finali, l’Italia ha tre barche in gara: due con, singolo pesi leggeri femminile di Erika Bello e otto pl iridato uscente.

Hanno preso intanto il via anche le gare iridate dell’Adaptive rowing, il canottaggio per disabili al quale l’Italia partecipa con quattro armi, impegnati domani nei recuperi.

DOMANI IN TV
RAI 3 – in differita 17,20-18,35; EUROSPORT - in diretta 12.00 – 15.15 (ora italiana)

(Nelle immagini di Mimmo Perna: il doppio PL Miani-Luini; l'otto senior azzurro - cliccare sulla foto per ingrandire)

RISULTATI SEMIFINALI
UOMINI
SENIORES
Quattro di coppia
(primi 3 in semifinale): (sf1) 1. Polonia 5.58.89, 2. Ucraina 6.00.27, 3. ITALIA (Montrone, Venier, Stefanini, Raineri) 6.00.85; (sf2) 1. Estonia 5.56.39, 2. Russia 5.56.87, 3. Rep. Ceca 5.57.48
Otto (primi 3 in semifinale): (sf1) 1. Stati Uniti 5.41.14, 2. Germania 5.41.15, 3. ITALIA (Mornati C., Frattini, Agamennoni, Palmisano, Dentale, Sartori, Mornati N., Carboncini, tim. Iannuzzi) 5.42.83; (sf2) 1. Australia 5.47.80, 2. Gran Bretagna 5.49.90, 3. Polonia 5.50.47.
PESI LEGGERI
Due senza
(primi 3 in semifinale): (sf1) 1. Australia 6.47.73, 2. Gran Bretagna 6.49.04, 3. Russia 6.50.92; (sf2) 1. Spagna 6.48.86, 2. Germania 6.50.35, 3. ITALIA (Caianiello, Di Somma) 6.52.93
Doppio (primi 2 in semifinale): (sf 1) 1. ITALIA (Miani, Luini) 6.35.38, 2. Francia 6.36.82, 3. Giappone 6.38.47; (sf2) 1. Australia 6.29.70, 2. Germania 6.30.09, 3. Canada 6.31.57; (sf3) 1. Danimarca 6.30.46, 2. Polonia 6.34.64, 3. Gran Bretagna 6.34.86
Quattro senza (primi 3 in semifinale): (sf1) Francia 6.10.32, 2. Gran Bretagna 6.10.74, 3. Irlanda 6.11.35; (sf2) 1. Cina 6.10.80, 2. Canada 6.11.13, 3. Australia 6.13.50, 6. ITALIA (Bertini, Amarante, Pettinari, Mascarenhas) 6.17.16

RISULTATI FINALI C
Doppio femminile pesi leggeri
: 1. Russia 7.33.95, 2. Francia 7.36.24, 3. Giappone 7.36.35, 5. ITALIA (Gallo, Milani) 7.42.07

ADAPTIVE ROWING
BATTERIE
Singolo femminile Cat. A
(Il primo in finale, gli altri ai recuperi): (b1) 1. Gran Bretagna 6.55.06, 2. Canada 6.59.63, 3. ITALIA (Moro) 7.19.64
Singolo maschile Cat. A (Il primo in finale, gli altri ai recuperi): (b2) 1. Stati Uniti 5.48.69, 2. ITALIA (Miramonti) 6.08.85, 3. Francia 6.13.67
Doppio Cat. TA (Il primo in finale, gli altri ai recuperi): (b2) 1. Stati Uniti 4.32.29, 2. Gran Bretagna 4.50.92, 3. Israele 5.13.35, 4. ITALIA (Billiato, Corazzin) 5.18.31
Quattro con Cat. LTA (Il primo in finale, gli altri ai recuperi): (b1) 1. Gran Bretagna 3.41.97, 2. Canada 3.43.29, 3. ITALIA (Bolis, Marchetto, Protopapa, Saccocci, tim. Franzetti) 3.47.31

DOMANI
FINALI GRUPPO A
Ore 11,25 ora locale (12,25 in Italia) – Due con: Canada, ITALIA (Gabriele, Cerasola, tim. Riva), Stati Uniti, Germania, Serbia Montenegro, Grecia
Ore 11,40 locali – Singolo femminile pesi leggeri: Spagna, Olanda, Germania, Svizzera, ITALIA (Bello), Stati Uniti
Ore 12,10 locali – Otto pesi leggeri: Olanda, Danimarca, Germania, ITALIA (Scala, Tuccinardi, La Padula, Sancassani, Goretti, Savriè, Vlcek, Gabriele, tim. Lenzi), Stati Uniti, Polonia
Finali B/C e Recuperi Adaptive rowing

DOMENICA – Ore 9,40-10,59 locali: Finali B seconda giornata; 11,45-12,30 locali: Finali Adaptive rowing; 12,45-15,15: Finali A, seconda giornata.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro