EUROPEI 2007, LA FEDERCANOTTAGGIO CANDIDA RAVENNA 

ETON, 25 agosto – Terminate le gare il Presidente federale Renato Nicetto ed il Consigliere Corrado Schinelli (foto a lato), autore del prospetto e della rispettiva brochure di presentazione, si sono recati alla FISA per proporre ufficialmente “Ravenna 2007”, ovvero la candidatura italiana per ospitare gli Europei di canottaggio che, da metà settembre del prossimo anno, torneranno ad essere disputati dopo oltre 30 anni (l’ultima edizione risale al 1973, la prima si svolse nel 1893).
Non sarà facile vincere la concorrenza di Poznan, l’altra candidata, perché la città polacca ospita da tempo prove di Coppa del mondo e ha già dato ampie garanzie dal punto di vista organizzativo. Da tener presente, poi, che l’idea di ripristinare l’effettuazione della rassegna continentale è nata dai Paesi dell’Est, esattamente Romania e Bulgaria, che volevano costituire una Lega in seno alla FISA. Un referendum ha poi smentito e bocciato questa richiesta.
La nostra delegazione ha spiegato perché la scelta sia caduta Ravenna e non Milano come a suo tempo indicato (“in quel periodo il capoluogo lombardo sarà affollato per la concomitanza del Gran Premio d’Italia di F1 a Monza e di due fiere per cui gli albergatori hanno già fatto sapere che i prezzi delle camere lieviteranno notevolmente”). Una questione economica, quindi, ma rassicurata dal fatto che anche la città romagnola darebbe le garanzie necessarie e che quindi una manifestazione di circa 500 atleti non spaventerebbe l’organizzazione.
La decisione sarà presa lunedì prossimo 28 agosto, sempre a Londra, nel corso dell’annuale Congresso FISA post Mondiale.

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro