IL DOTTOR ANTONIO SPATARO, MEDICO FEDERALE: “TUTTO A POSTO”

Eton, 23 agosto Queste le dichiarazioni del dottor Antonio Spataro, Responsabile della Commissione sanitaria e Medico federale: “Lo stato di salute dei nostri atleti è buono. Qui abbiamo trovato un clima più fresco rispetto all’Italia e questo ci permette un recupero migliore, dimostrato dall’ottimo comportamento di ieri degli equipaggi. L’alimentazione è ottimale rispettando le abitudini dei nostri ragazzi. Colazione con caffè, latte, pane e marmellata, frutta e yogurt. Pranzo e cena a buffet con pasta, carne o pesce, verdura e frutta. Una tentazione sono i dolci, molto buoni, ma eccessivamente grassi. Ottima l’idratazione: al campo di gara e in albergo viene fornita acqua a volontà”.

“Per quanto riguarda il doping, ad oggi al team azzurro è stato effettuato dalla Wada – l’organismo internazionale - un solo controllo a sorpresa in albergo, il giorno successivo all’arrivo. Il canottaggio si conferma, comunque, ancora uno sport pulito, dove lealtà e competizione predominano sulla slealtà e la vittoria a tutti i costi, soprattutto con l’uso di sostanze proibite. È ancora vicino l’eco degli scandali di altri sport per non stimolare sempre di più tutti noi a combattere, col massimo impegno, questo fenomeno che distrugge la salute dei nostri ragazzi”.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail:
comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro