MONDIALI UNDER 23, L’ITALIA VOLA CON I PESI LEGGERI.
E DOMANI 8 ARMI AZZURRI IN GARA NELLE FINALI

salvatore di somma, andrea caianiello (4).JPGHAZEWINKEL (Belgio), 22 luglio – E’ un’Italia brillante quella che oggi ha piazzato in finale altri quattro equipaggi che, aggiunti a quelli giΰ qualificati nei giorni scorsi, arriva ad un totale di otto armi che domani si contenderanno le medaglie nel Mondiale under 23.
Tra i finalisti spiccano le formazioni pesi leggeri maschili con il quattro di coppia di Casiraghi, Grugni, Petracci e Pizzurro, che ha ottime chance di salire sul podio, il doppio di Marcello Miani e Daniele Danesin, che ha confermato l’ottima forma e si candida per una medaglia pesante, il due senza dei partenopei Salvatore Di Somma e Andrea Caianiello, autentica rivelazione del remo azzurro – in barca solo da diciotto mesi e giΰ approdato alla sua prima finale mondiale –  ed il quattro senza di La Padula, Goretti, Savriθ, Gabriele, che oggi ha fatto registrare il miglior tempo della semifinale. Agli equipaggi “pesanti” under 23 in gara domani, oltre all’otto ed al quattro con qualificatisi ieri e per i quali ci sono buone possibilitΰ di medaglia, si θ aggiunto anche il doppio di Matteo Stefanini e Federico Gattinoni, campioni del mondo in carica, che domani dovranno difendere il titolo contro Australia e Bielorussia entrambe vincitrici delle semifinali di oggi. Sul fronte femminile l’Italia ha raggiunto la finale solo con il doppio donne pesi leggeri di Gallo e Milani mentre ha perso per strada il doppio “pesante” di Laura Schiavone e Carlotta Baratto, quarte nelle loro semifinale vinta dalla Germania dopo essere state in testa per 1500 metri.

Le finali in programma domani assegneranno i 20 titoli iridati in palio. Queste le gare in cui θ impegnata l’Italia: ore 11.02 quattro con; 11.38 due senza PL; 11.50 quattro di coppia PL; 14.30 doppio; 14.54 doppio PL donne; 15.06 doppio PL; 15.18 quattro senza PL; 16.06 otto.


(Nella foto di Mimmo Perna: il due senza pesi leggeri di Salvatore Di Somma e Andrea Caianiello
)

I RISULTATI DELLE SEMIFINALI
SINGOLO PESI LEGGERI DONNE  (i primi tre in finale A gli altri in finale B)  1^ semifinale 1 Gran Bretagna 8’13”23; 2 Grecia  8’14”19; 3 Germania 8’19”43; 4 Austria  8’24”70; 5 Irlanda 8’25”20; 6 USA 8’26”07. 2^ semifinale  1 Francia  8’28”98; 2 Belgio 8’32”64; 3 Repubblica Ceca 8’30”70; 4 Norvegia 8’34”84; 5 Italia (Carola Tamboloni-CUS Pavia) 8’53”79; 6 Turchia 8’57”02

DUE SENZA UNDER 23 PESI LEGGERI UOMINI DONNE  (i primi tre in finale A gli altri in finale B)  1^ semifinale 1 Gran Bretagna 7’02”77; 2 Australia 7’06”11; 3 Sud Africa  7’06”57; 4 Danimarca 7’13”30; 5 Svizzera 7’13”98; 6 Serbia e Montenegro 7’14”94. 2^ semifinale 1 Italia (Andrea Caianiello-CN Posillipo, Salvatore Di Somma-Fiamme Gialle) 6’58”20; 2 7’01”84; 3 Spagna  7’01”16; 4 Turchia 7’01”84; 5 Belgio 7’18“18; 6 Germania 7’22“72

DUE SENZA UNDER 23 UOMINI (i primi tre in finale A gli altri in finale B)  1^ semifinale 1 Serbia e Montenegro 6’57”00; 2 Germania 6’57“62; 3 Polonia 7’02“79; 4 Croazia 7’07”24; 5 Russia 7’12”72; 6 Argentina 7’33”28. 2^ semifinale 1 Gran Bretagna 7’04”34; 2 Repubblica Ceca 7’09”70; 3 Canada 7’12”26; 4 Lituania 7’17”05; 5 Bielorussia 7’17”64; 6 Italia (Giorgio Tuccinardi-SC Armida, Dario Bosco-SC Armida) 7’23”64

DOPPIO UNDER 23 DONNE (i primi tre in finale A gli altri in finale B)  1^ semifinale 1 Repubblica Ceca  7’34”55; 2 Estonia 7’38”79; 3 Nuova Zelanda 7’39”13; 4 Lituania  7’40”35; 5 Australia 7’44”39; 6 Lettonia 7’46”99. 2^ semifinale 1 Germania 7’44”43; 2 Olanda 7’44“98; 3 Francia 7’47”67; 4 Italia (Carlotta Baratto-SC Padova, Laura Schiavone-AS Olimpica) 7’48”05; 5 Ucraina 7’53”30; 6 Croazia 8’15”32

DOPPIO UNDER 23 UOMINI (i primi tre in finale A gli altri in finale B)  1^ semifinale 1 Australia 6’56”82; 2 Russia 6’56”95; 3 Italia (Matteo Stefanini, Federico Gattinoni-Fiamme Gialle) 6’57”30; 4 Olanda  7’04”70 ; 5 Croazia 7’06”70 ; 6 Slovenia 7’19”33. 2^ semifinale 1 Bielorussia 6’51”10; 2 Grecia 6’53”00; 3 Germania 6’56“60; 4 Francia 6’58”64; 5 Estonia  7’04”82; 6 Polonia 7’06”45

DOPPIO UNDER 23 PESI LEGGERI UOMINI (i primi tre in finale A gli altri in finale B)  1^ semifinale 1 Italia (Marcello Miani-SC Ravenna, Daniele Danesin-SC La Sportiva) 6’57”64; 2 Nuova Zelanda 7’00”28; 3 Russia 7’00”99; 4 Ucraina 7’07”85; 5 Slovenia 7’10”54; 6 Austria 7’12“89. 2^ semifinale 1 Repubblica Ceca 6’55”36; 2 Canada 6’55”90; 3 Ungheria 6’59”28; 4 Francia 7’02”99; 5 Germania  7’04”50; 6 Turchia 7’13”38

QUATTRO SENZA UNDER 23 PESI LEGGERI UOMINI (i primi tre in finale A gli altri in finale B)  1^ semifinale 1 Italia (Livio La Padula-Fiamme Oro, Martino Goretti-ASC Moto Guzzi, Michele Savriθ-CUSFerrara, Fabrizio Gabriele-CN Posillipo) 6’31”46; 2 6’34”40; 3 Francia 6’36”72; 4 Svizzera  6’37”20; 5 Olanda 6’42”49; 7 Portogallo  6’46”57. 2^ semifinale 1 Germania  6’36“76; 2 Austria 6’38“31; 3 Gran Bretagna  6’39“07; 4 USA  6’41“47; 5 6’41”69; 6 Giappone  6’50”02

QUATTRO DI COPPIA UNDER 23 UOMINI (i primi tre in finale A gli altri in finale B)  1^ semifinale
1 Romania 6’15”60; 2 Ucraina  6’17”78; 3 Francia  6’19”77; 4 Lettonia  6’22”33; 5 Austria 6’24“07; 6 Russia 6’24249. 2^ semifinale 1 Germania  6’14“32; 2 Ungheria 6’14”79; 3 Repubblica Ceca 6’15”69; 4 Argentina 6’15”81; 6 Slovenia  6’22”68; 6 Italia (Mattia Boschelli-Sisport Fiat, Andrea Sartori-SC Baldesio- Jacopo Palma, Andrea Messina-Sisport Fiat) 6’23”47

 


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail: comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro