IL PRESIDENTE NICETTO: “HO PIENA FIDUCIA IN QUESTA SQUADRA
E NEL DT DE CAPUA. IN FUTURO INVESTIREMO ANCORA DI PIU’ NEL SETTORE”

HAZEWINKEL, 22 luglio - Al termine delle semifinali di oggi il Presidente federale, Renato Nicetto, ha tracciato un primo bilancio della squadra azzurra a questi Mondiali Under 23 in attesa della giornata conclusiva di domani nella quale saranno assegnate le medaglie iridate.
Ho avuto modo di constatare in questi giorni come questa seconda edizione del Campionato del mondo Under 23 abbia assunto livelli tecnici e di partecipazione di assoluto rilievo, con gran parte delle Nazioni presenti, Italia compresa, che hanno schierato al via equipaggi molto competitivi. Per il futuro, quindi, dovremo investire ulteriormente nel settore per far sì che anche la nostra squadra Under 23 abbia la possibilità di fare raduni preparatori finalizzati alla partecipazione a questa importante rassegna mondiale. Riguardo alla nostra partecipazione di quest’anno abbiamo iscritto alla manifestazione 16 equipaggi, alcuni dei quali riserve che hanno gareggiato con lo scopo di fare esperienza, e ne abbiamo piazzati 8 in finale, il che ribadisce il ruolo-chiave dell’Italia che anche in questa categoria si conferma Nazione di vertice. Sono in parte rammaricato per il settore femminile che ha centrato l’ingresso in finale solo con il doppio pesi leggeri di Gallo e Milani. Peccato per l’altro doppio, quello di Schiavone e Baratto, che, pur disputando una gara eccellente, è rimasto fuori dalla finale per pochissimo. Ma da alcuni giorni una delle due ragazze accusa dei problemi fisici che non le hanno permesso di essere al massimo della condizione. Sono certo, comunque, che in un prossimo futuro anche il canottaggio femminile raggiungerà gli standard di quello maschile poiché il Festival dei Giovani che si è svolto la settimana scorsa a Varese ha messo in evidenza un settore in forte crescita, sia come numeri che come qualità. Per il resto ribadisco la massima fiducia nell'opera del Direttore Tecnico Giuseppe de Capua che, con il lavoro svolto in questi mesi, è riuscito a presentare una grande squadra a questo Mondiale e certamente farà altrettanto anche in quello juniores di Amsterdam (2-5 agosto) ed in quello assoluto e pesi leggeri di Eton, Gran Bretagna, dal 20 al 27 agosto".

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail: comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro