2° Meeting Nazionale 2006
Notizie Flash

4 con Senior: agevole vittoria per l'equipaggio delle Fiamme Gialle composto da Catello Amarante, Sergio Canciani, Marco Resemini, Andrea Tranquilli e Manuel Malandruccolo (tim.), che si aggiudica la prova con una barca e mezzo luce sul CN Posillipo. Al 3° posto la SC Firenze più staccata.
 
Singolo Ragazzi: successo di misura per lo sculler dell'Eridanea Gabriele Cagna, che dopo una bella lotta ha la meglio su Petru Alin Zaharia (Armida). Terzo posto con un bel rush finale il rappresentante del Nettuno Giovanni Zacchigna.

Doppio Senior: la sostituzione di Matteo Stefanini (febbricitante) con Domenico Montrone non fa perdere colpi alla barca delle Fiamme Gialle guidata dal vice campione mondiale Federico Gattinoni, che vince con buon vantaggio sul compagno di doppio in azzurro Luca Ghezzi (Forestale) e Davide Pignone (Elpis). Terzi al traguardo Camus e Ceccatelli dei VV.F. Tomei.

Due senza Ragazzi Femminile: bella gara con Claudia Vanoli e Chiara Bulfoni  della SC Varese che tagliano il traguardo in 1° posizione con una bella azione negli ultimi 500 metri malgrado il vento trasversale. Piazza d'onore per le tiberine Marta  Corrias e Domiziana Ciacchella (Tevere Remo) e 3° posto per la Sisport FIAT (Lavinia Corapi e Laura Basadonna).

Singolo Pesi Leggeri Femminile: ultimi 500 metri al cardiopalmo con Carola Tamboloni (CUS Pavia) e Lorena Fuina (SC Lario) testa a testa, tallonate da Samantha Molina (Marina Militare). All'arrivo la spunta la Tamboloni sulla Fuina che riesce a rintuzzare l'attacco finale della Molina.

Due senza Ragazzi: gara molto combattuta con il Tirrenia Todaro (Francesco Nano, Claudio Gambirasi) che si aggiudica la prova grazie ad un efficace serrate finale sul CUS Pavia (Edoardo Mazzocchi, Guglielmo Piacentini) giunto a ridosso dei vincitori. Terza piazza per la SC Esperia, più attardata.

Singolo Senior: Diego Sergas (Saturnia) taglia al 1° posto il traguardo al termine di una gara condotta sempre al comando. Per il 2° posto la spunta Ivan Durante (Carrino) che riesce a rintuzzare gli ultimi attacchi di Marco Salzano (Gavirate).

Singolo Under 23: autorevole vittoria per Fabrizio Borghesi (Ravenna) che conquista il 1° gradino del podio davanti al napoletano Leopoldo Sansone (CRV Italia) ed al rappresentante dell'Aniene Romano Battisti al termine di una gara combattuta.

Singolo Pesi Leggeri: gara punta a punta con il siciliano Antonio Pizzurro (Telimar) che ha la meglio su Gennaro Gallo (Irno) e su Josè Casiraghi (Can. Milano), giunti in un "fazzoletto" al traguardo.

Otto Ragazzi: spettacolo nello spettacolo con 63 atleti in acqua. Da metà gara lo Stabia passa a fare il battistrada e va a vincere la regata davanti al Varese che controlla il ritorno della Genovesi Elpis, 3°.

Quattro senza Junior: bella battaglia tra le barche dell'Aniene (acqua 1) e Firenze (acqua 8) risolta solo nel finale con la vittoria dei laziali. Molto staccata, al 3° posto, la barca del Varese.

Otto Cadetti Maschile: successo per i giovanissimi della Lombardia (Pescatore) con grande vantaggio (quasi 7 secondi) su Lazio e Lombardia (Colosimo).

Quattro senza Senior: gara in solitudine per il quartetto del Posillipo composto da Mauro Mulazzani, Valerio  Massimo, Aldo Tramontano, Giuseppe De Vita, che conclude la prova con netto vantaggio sul misto Caprera/Saturnia/Armida e sulla Can. Firenze.

Doppio Ragazzi: nettissima vittoria per la coppia della Can. Sanremo con Giuseppe Alberti e Marco De Carli, che taglia il traguardo con grande vantaggio su tutti gli avversari. 2° posto per la Can. Roma (Rubano-Valente) che resiste al ritorno finale del CMM N.Sauro (Bon-Mangano).

Quattro di coppia Pesi Leggeri: regata combattuta fino agli ultimi 200 metri, quando il CUS Pavia (Grugni-Vigentini-Pizzurro-Amigoni) si avvantaggia aggiudicandosi la prova. A ridosso gli equipaggi di Sebino e Lazio, giunti nell'ordine.

Quattro di coppia Senior: si conferma al vertice il quartetto delle Fiamme Gialle Paolo Loriato, Simone Raineri, Federico Gattinoni (subentrato a Stefanini) e Simone Venier, mai seriamente impensierito dagli avversari in gara. Al 2° posto il misto Elpis/Lario/Forestale/Telimar con Pignone, Gilardoni, Ghezzi, Moncada, e 3° piazza per il misto Sisport/Fiamme Gialle Messina, Palma, Montrone, Tranquilli, classificatosi al 1° posto tra gli Under 23.

Due di coppia Senior femminile: vittoria "in solitario" per le campionesse mondiali Under 23 Elisabetta Sancassani (US Bellagina) e Laura Schiavone (AS Olimpica Salerno). Alle spalle delle due azzurre i misti Padova/Gavirate (Baratto-Caraffini), 1° nella categoria Under 23,  e Irno/Civitavecchia (Bello-Gallo)

Otto Senior: le ire di Giove Pluvio si abbattono a fine giornata proprio sulla gara delle ammiraglie, risoltasi negli ultimi 500 metri a favore dell'otto vicecampione mondiale dell'Aniene, che taglia il traguardo vincitore davanti a gli equipaggi di Posillipo e Lario.


FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO
www.canottaggio.org
Ufficio Stampa
Tel. 06 - 36858694 – Fax 06 - 36858148
E-mail: comunicazione&marketing@canottaggio.org

Torna indietro