Due giorni di successo per la Marina Militare a Torino


SABAUDIA, 17 febbraio 2017 - Doppio oro per il Centro Sportivo Remiero della M.M. di Sabaudia nella 34^ edizione della Regata Internazionale di Fondo “D’Inverno sul Po’” svoltasi a Torino l’11 e il 12 febbraio.
Nelle gare di Sabato la medaglia d’oro è andata a Riccardo Jansen e Gabriel Soares seguiti sul podio dall’ argento di Catello Amarante e Antonio Vicino nel doppio senior A maschile. I due equipaggi si sono dati battaglia fino all’ultimo secondo ma ad avere la meglio sono stati i giovanissimi.
Nel singolo senior A maschile Michele Quaranta si è piazzato secondo, mentre le atlete della sezione giovanile Dania Jaque e Dora Tufano ottengono una buona medaglia di bronzo nel doppio ragazzi femminile.
Nella giornata di domenica gli equipaggi del doppio si uniscono in un unico armo andando a conquistare una splendida medaglia d’oro. Nella stessa finale bronzo per Michele Quaranta in equipaggio misto.


Enrica Marasca
Marina Militare Sabaudia

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.