Il FVG alla D'Inverno sul Po


TRIESTE, 14 febbraio 2017 - 1 oro e 2 argenti al Saturnia ed 1 bronzo alla SGT all'”Inverno sul Po”, long distance internazionale che domenica si è disputata sul tratto cittadino del Po a Torino. Cifre da record con 2670 atleti nelle due giornate di gara: 878 al sabato in barche corte e 1792 domenica in 4 di coppia ed otto, in una manifestazione che ha visto allo start diverse formazioni straniere, alcune anche rappresentative di squadra nazionale. Buona la prima per il 4 di coppia senior che vedeva scendere in acqua Beatrice Millo e Federica Molinaro (Saturnia) assieme alla genovese Pelloni e la capitolina Schettino, in una prima gara-test, che le vedeva opposte ad altre formazioni miste in odore di convocazione per i primi raduni nazionali. Di fatto, 45 centesimi di secondo dividevano sul traguardo l'armo di Millo e Molinaro, dall'altra formazione mista Lario/Aniene, con un oro sudato per le due triestine.
“Sapevamo che gli equipaggi più temibili erano la Lario e il Gavirate” le parole della Millo, “E il fatto di partire proprio tra queste ci ha dato la possibilità di avere un confronto diretto. Abbiamo avuto qualche leggera imprecisione sulla direzione nel primo chilometro ma poi siamo riuscite a prendere perfettamente le altre curve, guadagnando velocità sul passo rispetto alle altre. Tra i tre eravamo le più giovani, due al primo anno under 23, una al secondo e una al terzo, e gareggiando contro atlete plurititolate possiamo dire di aver vinto con sorpresa. Siamo molto contente della prestazione perché è un buon punto d'inizio per questa stagione.”
Eccellente la prestazione dell'otto senior, un misto Saturna/Elpis (Duchich, Ferrio, Ghezzo, Morganti, Tedesco, Sfiligoi, Gabbia, Mumolo, timoniere Gioia), che su un lotto di 10 avversari di rango, conquistava in un crono di valore, 10'30”, un argento meritato, a soli 2”49 dai francesi del Grenoblois. “Considerato che questo equipaggio è stato assemblato solo sabato sera a Torino,” commentava Lorenzo Tedesco, “ la gara è andata bene. Abbiamo messo in pratica tutti gli accorgimenti a cui dovevamo prestare attenzione, accompagnati dalla concentrazione e dalla grinta che non sono mai venute a mancare. Ci brucia solo non averla spuntata sui francesi per soli 2,5 secondi. Onore al loro merito.” Era ancora un argento per il club di viale Miramare per l'ammiraglia ragazze (Zerboni, Salci, Dorci, Smilovich, Premerl, Goina, Costa, Ligotti, Di Vito), che in 13'01” era dietro alle sole francesi del Rhone Alpes, e comunque primo equipaggio societario italiano. A distanza di due settimane dal campionato Italiano di Fondo, ancora sul podio Giurgevich e Starz (Ginnastica Triestina), in coppia con gli Ospedalieri di Treviso. Un inizio in salita per l'armo che in 11'47” conquistava il bronzo dietro altri due equipaggi misti. “Presa una boa in partenza, e poi tutta la gara lineare” il commento del capovoga Giurgevich sull'arrivo. Nella stessa gara, bene si è comportato il quadruplo del Saturnia (Tommasini, Natali, Colognatti, De Rogatis), in 12'01” a 27” dai vincitori. Triestina, ma tesserata per il Cus Torino, bronzo sull'otto junior per la Visintin. In campo maschile, 9° posto per l'otto ragazzi del Saturnia (Corso, Ceper, Maver, Ferrara, Paoluzzi, Ventura, Verrone A., Verrone L., timoniere Tommasini), in 12'02” a 43” dai vincitori. Tra i master, primo posto per il 4 di coppia misto Pullino/Ospedalieri dei muggesani Visintin e Finocchiaro, 7° l'otto master con a bordo Stadari (Pullino) ed a capovoga il triestino Dei Rossi (Ospedalieri), 10° il 4 di coppia master del monfalconese Signorelli (Timavo) assieme all'Arolo e 20° ancora il quadruplo master del Cmm N. Sauro (Costa, Dalla Mora, Dandri, Sollecito).



Maurizio Ustolin
Ufficio Stampa FIC FVG

 
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.