Negli junior vittoria delle due ammiraglie sperimentali maschili e
 femminili


TORINO, 12 febbraio 2017 - In centosettantuno in acqua per dar vita alle 19 ammiraglie ragazzi. Uno spettacolo di voci e umore di acqua mossa per coprire, nel più breve tempo possibile, il percorso. A vincere è stata la formazione transalpina di Rhone-Alpes che ha fatto fermare ilo crono a 11.18.75. A seguire i francesi sul podio il misto SC Armida/SC Speranza Pra’ (Emile Sassi, Giuseppe Barbagiovanni, Lorenzo Demaria, Alessandro Fantechi, Alessandro Gardino, Pietro Barbero, Luigi Vaccarino, Edoardo Rocchi e Francesco Pesce al timone) che ha agguantato la seconda posizione davanti all’ammiraglia della SC Varese di Vittorio Spreafico, Paolo Rizzi, Willem Orlandini, Stefano Ballerio, Tommaso De Dionigi, Gianluigi Basso, Christian Ferla, Nicolas Tadiello e Luca Bertino al timone.

Il quattro di coppia ragazzi è stato vinto, invece, dalla formazione mista SC Milano/SC Tritium/C Gavirate, di Samuele Fontana, Lorenzo Menigrasso, Nicolò Carucci e Diego Paroli, prima davanti al Cus Torino (Paolo Luca Scifo, Giovanni Giachino, Jacopo France Rabajoli, Giacomo Gallo), secondo, e alla formazione elvetica del Grasshoppers. Nel quadruplo femminile ragazzi successo per il misto SC Baldesio/Moto Guzzi/SC Tritium (Ilaria Compagnoni, Federica Cortesi, Marta Forte, Laura Pagnoncelli), primo davanti all’armo misto di SC Milano, SC Moltrasio, Santo Stefano, Idroscalo (Nadine Agyemang-Heard, Alice Ramella, Zois Bolis, Giuliani Beatrice). Al terzo posto il quadruplo misto Rowing Club Genovese/SC Lario/SC Ravenna (Giada Dannovaro, Lucia Rebuffo, Arianna Passini, Alexandra Kushnir).

Tra le gare junior, invece, vittoria dell’otto sperimentale assemblato tra gli atleti di SC Cerea, RYC Savoia, CC Napoli, SC Firenze, SC Elpis, CC Aniene, Ilva Bagnoli e SC Esperia con a bordo Danilo Amalfitano, Gennaro Zenna (RYC Savoia), Gennaro Di Mauro (CC Napoli), Federico Dini (SC Firenze), Lorenzo Gaione (SC Elpis), Antonio Schettino (CC Aniene), Nunzio Di Colandrea (Ilva Bagnoli), Leone Radice Karoschitz (SC Cerea), Alberto Monorchio-timoniere (SC Esperia). Una gara, quella dell’otto junior maschile, molto agguerrita con l’otto vincitore che non ha mollato un colpo per tenere a distanza il misto tra C Gavirate e SC Corgeno (Luca Santaterra, Ivan Bottelli, Filippo Graziano, Stefano Scolari, Giovanni Codato, Jacopo Bertone, Giovanni Mammarella, Fabio Maffiola, Leonardo Macchi al timone) che ha chiuso a 7”66 di distacco dai battistrada. Al terzo posto il misto SC Lario/SC Moltrasio/Cus Pavia (Matteo Raffaele Panceri, Nicolas Castelnovo, Roberto Gerosa, Ivan Galimberti, Martino Braglia, Edoardo Rimoldi, Riccardo Elia, Matteo Manzi, Stefano al timone).

Nel quattro di coppia junior maschile è stato il misto SC Cerea/CC Roma (Giulio Acernese, Andrea Carando, Alberto Zamariola, Alberto Vincenti) a conquistare la piazza d’onore davanti al quadruplo misto SC Elpis/SC Armida/Cc Napoli/RYC Savoia (Matteo Bonetti, Mario Cella, Raffaele Serio, Giorgio Gesmundo), mentre al terzo posto si è attestato il misto Ginnastica Triestina/Ospedalieri (Luca Giurgevich, Andrea Starz, Mattia Campigotto, Luca Sandel). Tra le donne nella gara delle ammiraglie vittoria dell’otto sperimentale misto con a bordo Khadija Alajdi El Idrissi, Letizia Tontodonati (Cus Torino), Marta Barelli (SC Tremezzina), Claudia Cabula (Sannio Bosa), Linda De Filippis (AC Monate), Greta Martinelli (SC Tremezzina), Laura Meriano (SC Garda Salò), Ottavia Ravoni (CC Aniene), Haonian Jiang-timoniera (Cus Torino) che, col tempo di 12.15.42, ha relegato al secondo posto l’otto tedesco, mentre in terza posizione si è piazzato il misto tra Cus Torino, SC Irno, CRV Italia (Valentina Gallo, Diletta Diverio, Martina Visintin, Gaia Colasante, Morena Perino, Veronica Bumbaca, Marialetizia Sibillo, Clara Loverso, Arianna Carpino al timone).

Nel quattro di coppia junior femminile, bella prova per il misto Rowing Club Genovese-CT Aetna-SC Garda Salò (Sofia Tanghetti, Maria Ludovica Costa, Giulia Mignemi, Vittoria Tonoli) che lascia a 22"37 il misto SC Arno- SC Sampierdarenesi-SC Orbetello-SC Padova (Giuliana Marzocchi, Irene Scarinci, Chiara Giurisato, Gaia Fabozzi) e a oltre 35 secondi il misto CUS Torino-Amici del Fiume-SC Palermo (Agnese Medana, Giorgia Bardo, Silvia Crosio, Marta Naselli). L’ammiraglia femminile ragazzi, infine, è stata vinta dall’armo della Rhone-Alpes primo davanti al CC Saturnia, di Maria Elena Zerboni, Elena Salci, Alice Dorci, Martina Smilovich, Samantha Premerl, Sara Goina, Michela Costa, Martina Ligotti, Riccardo Tommasini al timone. Terzo posto il misto C Gavirate/SC Vittorino Da Feltre/SC Tremezzina (Chiara Esposti, Maria Sole Perugino, Matilde Sturaro, Margherita Recchia, Matilde Barison, Chiara Biolcati, Carolina Vanini, Greta Schwartz, Enea Tamborini al timone.
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Facebook - Twitter - Instagram

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.