In gara tra i master per il punteggio del Tricolore di fondo


TORINO, 12 febbraio 2017 - Dopo la gara di fondo di Pisa, oggi a Torino la categoria master ha continuato a gareggiare sia per la medaglia e sia per acquisire il punteggio che, al termine del circuito, assegnerà il Tricolore master di fondo. A vincere oggi nel quattro di coppia Under 43 maschile è stato il misto SC Varese-SC Lario con Eric Panzi, Francesco Rando, Davide Zamperoni, Andrea Tamborini che hanno regolato nell'ordine CUS Milano e i greci del Piraeus. Nella gara delle ammiraglie, che ha fatto registrare la partecipazione di ben 26 equipaggi, dominio degli armi francesi che ottengono le prime due posizioni con Lyon Caluire e Aix Le Bains. Al terzo posto il primo degli equipaggi italiani, la SC Caprera con Gianluca Sapino, Giulio Gastaldo, Alessandro Polato, Roberto Consalvo, Giovanni Boffa, Romano Uberti, Carlo Maria Manzella, Andrea Boffa, Elena Belluso al timone. Molto combattuta la prova del quattro di coppia 43-54 che ha visto il trionfo dei francesi del Beaucaire davanti al misto SC Varese-Idroscalo Club (Andrea Prina, Fabrizio Galetta, Mauro Brambilla, Massimiliano Pastore) per soli 6"64 al termine dei 4 Km del percorso di gara. Terza piazza per gli svizzeri del CC Lugano. Nel quattro di coppia Over 54 il misto Ospedalieri-SN Pullino festeggia grazie a Fabio Spagnolo, Giorgio Basso, Marco Finocchiaro, Alessandro Visintin che hanno messo in fila nell'ordine SC Cerea e misto SC Bissolati-CR Calcinaia.

In campo femminile, l'otto è andato alla SC Caprera grazie all'equipaggio composto da Ester Battioli, Sara Carando, Pascale Salvat, Francesca Laugero, Violante Lama, Miriam Morales, Fragola Degli Esposti, Simona Rasini, Simonetta Bara al timone che hanno distanziato di 36"20 il misto Amici del Fiume-SC Caprera e di 45"4 il misto SC Caprera-SC Varese. Il quattro di coppia ha visto infine il successo del misto C Gavirate-CUS Torino grazie a Valentina Calabrese, Elis Pisaneschi Todini, Cristina Rasario, Alessandra Caraffini che si sono imposte con largo margine su SC Armida e CUS Milano.


 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Facebook - Twitter - Instagram

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.