A Malpensa e’ già tempo di Mondiali di Canottaggio ed Expo con design
 “Made in Varese” e Lupus


VARESE, 11 marzo 2014 - Malpensa entra in clima Mondiali di canottaggio e guarda a Expo. Doppio evento al T1 della Brughiera questa mattina con l’inaugurazione del rinnovato Ufficio di rappresentanza di Provincia di Varese e Agenzia del Turismo e “l’approdo” della Lupus, imbarcazione storica degli anni Sessanta realizzata totalmente a mano dai maestri d’ascia e che rimarrà esposta fino a luglio per gentile concessione della Canottieri Luino.
Niente taglio del nastro, ma all’apertura simbolica dell’ufficio di rappresentanza e Welcome point ufficiale dei prossimi Mondiali di canottaggio Under 23 della Schiranna erano presenti Dario Galli, Commissario straordinario della Provincia di Varese e Presidente del Comitato organizzatore dei Campionati internazionali di canottaggio; Paola Della Chiesa, Direttore Agenzia del Turismo della provincia di Varese; Luigi Manzo, Direttore generale del Comitato organizzatore Campionati Internazionali di canottaggio; Serafino Perego, Direttore Real estate and corporate projects Sea; Giorgio Caporaso, Architetto e designer, che con i “suoi” mobili ecosostenibili ha “cambiato” gli spazi istituzionali che Villa Recalcati apre all’aerostazione. Non è poi mancata una piccola sorpresa, ovvero la presentazione di un’etichetta da valigia con impressa l’immagine del Grand Hotel Excelsior di Varese, curata dall’Agenzia del Turismo.


Le dichiarazioni

Dario Galli, Commissario straordinario della Provincia di Varese: «L’aeroporto rappresenta il primo contatto con la nostra provincia per chi arriva con l’aereo. E’ una porta d’ingresso strategica e importante e iniziative come quelle di questa mattina hanno un grande effetto sui passeggeri in transito. La bellezza dell’imbarcazione storica non lascia indifferenti e vederla collocata in una location particolare come un aeroporto desta curiosità. L’ufficio di rappresentanza è invece uno spazio strategico, di accoglienza e di promozione. Vederlo oggi rinnovato, grazie all’architetto Caporaso che ha offerto l’intero arredo con le sue creazioni, credo possa davvero rappresentare al meglio la bellezza della nostra terra, ma anche il genio e la capacità creativa dei nostri concittadini. Insomma, davvero un biglietto da visita importante».
Serafino Perego, Direttore Real estate and corporate projects Sea: «Il rinnovamento dell’ufficio di rappresentanza della Provincia di Varese anticipa il lavoro di restyling che stiamo portando qui allo scalo in vista di Expo. Questi sono segnali che dimostrano la grande vitalità di Malpensa. L’immagine del bello che questo ufficio e l’aeroporto potranno testimoniare una volta ultimati gli interventi sono elementi importanti per un’iniziativa mondiale come Expo».
Giorgio Caporaso, architetto e designer: «Gli aeroporti hanno un grande valoro simbolico per gli architetti e questa bella occasione mi ha dato l’opportunità di lasciare un mio segno e le mia creazioni alla provincia in cui sono nato, vivo e lavoro. E questo è per me un motivo di grande soddisfazione, oltre che di orgoglio».


Andrea Della Bella
Ufficio Stampa Provincia di Varese

 
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.