I primi cento giorni del nuovo Consiglio federale


ROMA, 28 febbraio 2013 - Sono appena trascorsi cento giorni dall’insediamento dell’esecutivo presieduto da Giuseppe Abbagnale. Cento giorni, un tempo utile per redigere un primo bilancio, seppur sintetico, con valore indicativo rispetto a quello che i nuovi dirigenti sapranno offrire alla Federazione Italiana Canottaggio. Il terreno per operare non è tra i migliori e questo decreta, di fatto, la necessità di moltiplicare gli sforzi al fine di ottenere risultati soddisfacenti. Ma le ambizioni del Presidente Giuseppe Abbagnale e del suo Consiglio puntano in alto e l’obiettivo resta sempre il rilancio nazionale e internazionale del remo azzurro.
A questo punto però, per comprendere il lavoro fin qui sviluppato, tralasciando quello che è ancora in fase di studio, si evidenzia a grandi linee quanto di concreto è già stato fatto in questo primo segmento di tempo.

18 novembre 2012. A Pisa Giuseppe Abbagnale vince le elezioni e diventa Presidente federale insieme a tutta la sua squadra. Dopo tale data sono state attribuite le deleghe di indirizzo partendo dalle volontà espresse dai vari Consiglieri. È stato inoltre creato un filo diretto tra i Consiglieri federali presenti sul territorio ed i Presidenti e Delegati regionali, con un duplice fine: da una parte si offre alle realtà territoriali un referente diretto con il Consiglio federale, in modo da andare incontro alle varie ed eventuali esigenze; dall’altra, invece, l’interazione con i Presidenti e Delegati regionali punta ad una maggiore responsabilizzazione degli stessi rispetto alla gestione delle attività remiere. Gli Organi territoriali, in questa chiave di lettura, divengono sempre di più parte attiva nella gestione degli eventi a trecentosessanta gradi. Tra l’altro è allo studio anche un format per le cerimonie di premiazione, sia delle gare regionali e sia delle regate nazionali e di campionato, durante le quali i Presidenti o i Delegati regionali avranno il compito di organizzare e dirigere le varie operazioni protocollari.

22 dicembre 2012. Riorganizzazione dell’area tecnica con impostazione piramidale e nomina del Direttore Tecnico, del Coordinatore della Squadra Nazionale e dei Caposettore della coppia senior, punta senior, pesi leggeri e under 23 maschile, dei Caposettore femminile, junior maschile, universitari.

2 febbraio 2013. Nomina del Caposettore degli Adaptive Rowing; ristrutturazione dell’ufficio stampa con la nomina del nuovo capo ufficio e dei suoi collaboratori; rinnovo degli impegni di spesa per i College remieri di Pavia e di Piediluco; nomina del Coordinatore del Settore Coastal Rowing e del Responsabile del College Remiero Giovanile di Piediluco.

Dal 10 al 17 febbraio 2013. A Piediluco primo raduno nazionale senior e pesi leggeri, uomini e donne, con ben 71 atleti convocati. Per arrivare a questo numero di atleti, sono stati effettuati test selettivi in tutta Italia seguiti dai tecnici federali.

Il 12 febbraio, durante il raduno di Piediluco, il Direttore Sport e Preparazione Olimpica CONI, il Responsabile Ufficio Preparazione Olimpica CONI e il Responsabile del settore Sport e Rapporti con le Federazioni hanno svolto una riunione operativa alla quale erano presenti il Presidente federale, il Direttore Tecnico, il Coordinatore Tecnico, tutti i Capi Settore e alcuni Consiglieri. La Preparazione Olimpica si è complimentata con il Presidente per la funzionalità del Centro Nazionale che, dopo essere stato riorganizzato e razionalizzato nel personale, ora ha anche un nuovo coordinatore.

19 febbraio 2013. Si sono svolte a Roma le elezioni alla Presidenza del CONI, per la quale è stato eletto Giovanni Malagò, Presidente di uno dei più antichi circoli remieri capitolini, che ha ottenuto anche il sostegno del canottaggio.

20 febbraio 2013. Esordio internazionale del Presidente Giuseppe Abbagnale che ha partecipato al Congresso Straordinario della FISA svoltosi a Copenaghen, in Danimarca.

20 febbraio 2013. Presso il Big Blue di Roma, il Salone della Nautica, è stato presentato il Circuito Remo Turistico che rientra nel progetto FISA del Rowing for All relativamente al Recreational & Tour Rowing.

23 febbraio 2013. Sarnen (Svizzera): la Federazione ha partecipato all’Assemblea della Coupe de la Jeunesse durante la quale sono stati trattati diversi argomenti e, in particolare, è stato stilato il programma dell'edizione 2013 che si disputerà a Lucerna.

23-24 febbraio 2013. A Terni, dopo tre anni di assenza, si è svolta nuovamente la Conferenza Nazionale Allenatori, tenutasi proprio nel periodo in cui cadevano i primi 100 giorni di Presidenza Abbagnale, alla quale hanno partecipato oltre 250 allenatori, un vero record. In seguito all’elezione del Presidente CONI, il nuovo Segretario Generale dell’Ente, Roberto Fabbricini, ha effettuato la sua prima uscita ufficiale intervenendo proprio durante la Conferenza di Terni.

Nei cento giorni il Consiglio, tra i molteplici argomenti trattati, ha preso anche le seguenti decisioni:

- in occasione del Memorial Paolo d’Aloja, si svolgerà il Training Camp FISA che prevede l’ospitalità di atleti appartenenti alle nazioni partecipanti all’evento remiero internazionale;

- è stato rimodulato il contratto con la RAI, sia in termini di incremento di minutaggio e sia economici;

- sono state stipulate alcune convenzioni alberghiere, mentre altre sono in fase di studio e di definizione;

- è stata stipulata una convenzione con il settore medico dell’Università di L’Aquila con le Facoltà di Medicina e Chirurgia. L’accordo consente ai sanitari, docenti dell’Ateneo, di seguire per il settore medico tutte le squadre nazionali;

- sono state stipulate convenzioni logistiche con il Corpo Forestale dello Stato, la Guardia di Finanza, la Marina Militare e le Fiamme Oro. Questi Enti, in considerazione della loro attività remiera, metteranno a disposizione del canottaggio nazionale le loro strutture in occasione di raduni nazionali e regate;

- per ottimizzare i rapporti della Federazione col territorio, il Presidente Abbagnale ha tenuto una serie di riunioni operative, e continuerà a farlo, presso le sedi dei vari Comitati. Ad oggi si sono svolti incontri in Campania, Sicilia, Lombardia e Piemonte. Le altre regioni saranno visitate nei prossimi mesi;

- sono stati attivati e sviluppati gli incontri istituzionali con autorità locali e regionali in Liguria, Piemonte, Umbria, Campania, Lazio, Sicilia e Toscana. Questi incontri sono finalizzati allo sviluppo degli impianti remieri ubicati sul territorio;

- è stata attivata la collaborazione con la Federazione Italiana Canoa Kayak tesa allo sviluppo di iniziative comuni finalizzate alla promozione del canottaggio e della canoa.

Prossime Regate

  • Piediluco - 24/06/2017
    Selezioni 2017
    RISULTATI
  • Sabaudia - 24-25/06/2017
    Campionati Italiani Master
    RISULTATI FINALI Domenica
    PROGRAMMA FINALI Domenica
    RISULTATI QUALIFICAZIONI Sabato
  • Genova - 25/06/2017
    3^ Regata Regionale Liguria
  • Olbia - 25/06/2017
    Regata Regionale Promozionale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.