Giuseppe Polti: "Ci mancano ancora intensità e qualità"


MONACO, 17 giugno 2012 - Ecco l'analisi del CT della Nazionale Pesi Leggeri Giuseppe Polti dopo la terza ed ultima prova di Coppa del Mondo.

"L'intera Nazionale è in buona forma, sicuramente non al massimo perché ancora ci mancano intensità e qualità che hanno alcuni dei nostri avversari. Non sono soddisfatto perché anche quest'anno nelle specialità olimpiche, esattamente come nel 2011, non abbiamo raccolto medaglie a Monaco di Baviera e non so, anche in questa circostanza, quanto sia affidabile questo campo di regata. Ritengo che possiamo senz'altro recuperare terreno nel quattro senza durante il raduno pre-Olimpiadi di Livigno.

Il doppio ha lottato anche in finale dopo una semifinale durissima e la medaglia ci è sfuggita di poco: a Belgrado abbiamo lasciato i danesi giù dal podio, oggi è toccato a noi mandar giù il boccone amaro. Bravo Pietro a crederci sempre nel singolo ed a vincere una finale davvero tiratissima".
 
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.