D'Inverno sul Po: le sfide Senior di domenica


TORINO, 11 febbraio 2012 - Domani mattina ancora grande canottaggio sul Po. Dopo la prima regata di fondo, organizzata dalla Canottieri Esperia, si prosegue con la seconda tappa del Gran Fondo. Al centro dell’attenzione, ci sarà sicuramente la sfida tra Italia, Francia e Germania nell’otto Junior. Il CT Romagnoli tiene molto a quest’appuntamento. Ha rivolto l’invito a Comitati Regionali e Società, schiererà i campioni mondiali Enrico D'Aniello (CN Stabia-timoniere), Matteo Lodo (Fiamme Gialle), Giovanni Abagnale (CN Stabia), Pietro Zileri (Can. Firenze) e Guglielmo Carcano (Can. Moltrasio). I nuovi innesti sono Niccolò Pagani (Tevere Remo), Luca Lovisolo (R.C.C. Cerea), Lorenzo Pietra Caprina (Can. Firenze) e, nuovo capovoga, Vittorio Serralunga (R.C.C. Cerea). Al via anche il quattro di coppia azzurro con Davide Mumolo (Can. Elpis) a scandire il ritmo di Antonio Vicino (Circolo Remo e Vela Italia), Tiziano Evangelisti (Can. Civitavecchia) e Alberto Di Seyessel (Can. Armida). Contro un armo tedesco, invece, lotteranno Giorgia e Serena Lo Bue (Can. Palermo), Beatrice Arcangiolini, Sofia Ferrara e Lucrezia Fossi (Can. Firenze), Ludovica Lucidi (Tevere Remo), Giulia Campioni (Can. San Miniato) e Silvia Terrazzi (Can. Armo) con al timone Alexandra Caramusa (Can. Palermo).

Nel quattro di coppia Senior la barca favorita appare quella di Michele Manzoli (Can. Baldesio), Marco Calamaro (CC Napoli), Leopoldo Sansone (CRV Italia) e Giuseppe Vicino (CRV Italia). In corsa per il miglior tempo sui 6 chilometri, anche l’equipaggio di Jacopo Palma (Sisport Fiat), Enrico Perino (Sportiva Murcarolo), Matteo Macario (SC Sebino) e Marco Chiodelli Palazzoli (Baldesio). Da Porto, ecco i pesi leggeri portoghesi Fraga e Mendes insieme a De Magistris ed Amigoni. Corgeno-Angera (Ilaria Broggini, Antonella Corazza, Sara Macrì, Chiara Ondoli), Lario-Varese (Elisa Stranges, Gaia Marzari, Sabrina Noseda, Deborah Battagin) e Moltrasio-Murcarolo (Sara Magnaghi, Emanuela Tabacco, Benedetta Bellio, Denise Zacco).

Due barche da Berlino per l’otto, uno francese: CUS Pavia, Sisport Fiat-Cerea e Forestale-Armida-Moto Guzzi, con a bordo il campione mondiale under 23 Matteo Pinca ed capovoga dell’otto leggero d’argento Giorgio Tuccinardi. Inizio gare alle ore 10, due gruppi per le partenze che vedranno anche coinvolti nutrite rappresentanze delle categorie Ragazzi, Junior, Allievi e Cadetti e Master.
 
 

    alle
    Olimpiadi di Tokyo

    alle
    Paralimpiadi di Tokyo

Prossime Regate

  • PISA - 25-26/01/2020
    Campionato Italiano di Fondo 2x e 4- e Regata Nazionale
    Campionato Italiano di Fondo
    PROGRAMMA GARE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Meeting Allievi e Tricolore Master
    RISULTATI GARE
    PROGRAMMA GARE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Eq. Regionali Cadetti e Master
    PROGRAMMA GARE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
  • ROMA - 26/01/2020
    Gara Intersociale Derby Roma/Lazio

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.