Montù, D'Aloja, Remare a Scuola 2011: i punteggi delle toscane


FIRENZE, 10 gennaio 2012 - La Federazione Italiana Canottaggio, a conclusione del 2011 ha reso noto le classifiche definitive per quanto riguarda la Coppa Montù ed il Trofeo D’Aloja, graduatorie nazionali a punti riservate alle società rispettivamente alle categorie da Ragazzi a Master e per il settore Allievi e Cadetti.

I sodalizi remieri toscani si sono ben distinti in entrambe le classifiche: sono infatti andati a punti 21 club in Coppa Montù (su 193) e 15 nel Trofeo D’Aloja (su 164).

Particolarmente rilevanti i risultati in questa seconda classifica, quella riservata all’attività Allievi & Cadetti. La Canottieri Firenze infatti compie l’impresa di salire sul secondo gradino del podio, alle spalle della sola Moto Guzzi e davanti alla Lario, mentre al quinto posto troviamo la Limite, che irrompe nel quintetto di testa grazie alla grande prestazione del suo gruppo maschile (terzo assoluto dietro Guzzi e i biancorossi).

Il successo toscano nel Trofeo D’Aloja lo completano gli ottimi piazzamenti, nei primi 30, dell’Arno Pisa (20°), Viareggio (24°) e Livornesi (27°), mentre si distinguono anche VV.F. Tomei Livorno (36°), Orbetello (42°), San Miniato (56°), Cavallini Calcinaia (100°), Pontedera (103°), Giacomelli Pisa(116°), Renzo Giunti Massarosa (125°), VV.F. Billi-Masi Pisa (135°), Montescudaio (143°) e Foce Cecina (145°).

Tutto sommato bene anche i piazzamenti relativi alla Coppa Montù, con la Firenze a fare la parte del leone con il quarto posto complessivo, frutto di grandi successi come gli undici titoli italiani conquistati in stagione e due atleti, Bernardo Nannini e Pietro Zileri, campioni del mondo Junior sull’otto.

Bene anche la Limite, campione d’Italia nel due senza Ragazzi nell’anno del suo centocinquantesimo anno di vita, che si piazza al 21° posto forte della sola attività maschile. A seguire ancora una volta l’Arno, che con il 34° posto si conferma la terza forza del remo toscano, poi VV.F. Billi-Masi (38°), Pontedera (54°), San Miniato (57°), VV.F. Tomei (64°), Cavallini (64°), Viareggio (68°), Accademia Navale Livornese (87°), Orbetello (89°), CUS Pisa (135°), Paolo D’Aloja Chiusi (136°), Livornesi (146°), Marconcini Livorno (155°), la neonata Porto Azzurro (167°), Club Remiero Calcinaia (170°), Montescudaio (174°), Giunti (189°) e Giacomelli (190°).

“I risultati delle classifiche Montù e D’Aloja” commenta Antonio Giuntini, presidente del Comitato Toscana della FIC, “fanno capire quanta passione susciti il canottaggio nella nostra regione. Vorrei sottolineare il risultato di allievi & Cadetti: con cinque società nelle prime trenta la Toscana è tra le primissime regioni d’Italia”.

Oltre alle classifiche nazionali per le varie categorie, la FIC ha reso noti anche i punteggi delle società remiere che nel 2011 hanno preso parte al progetto scolastico Remare a Scuola, graduatoria che tiene conto dei punti ottenuti indoor e in barca, senza fare distinzione tra maschi e femmine.

32 le società partecipanti e grandissima figura delle uniche due toscane: Montescudaio conquista il 5° posto in classifica (Luino, Napoli e CUS Torino l’ordine del podio) sfoderando una magnifica prestazione in barca, dove è terza nel punteggio dietro Luino e Tevere Remo; a punti anche il Pontedera, che chiude la classifica al 14° posto.


Niccolò Bagnoli - Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana -

Prossime Regate

  • NAPOLI - 07/03/2021
    Regata aperta valida Selezione 1 Meeting Nazionale recupero regata 28/02/2021
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    PROGRAMMA GARE
  • GENOVA - 07/03/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
    Bando di Regata
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    PROGRAMMA GARE
  • RAVENNA - 07/03/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    PROGRAMMA GARE

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.