"Firenze" al top delle classifiche nazionali, il 14 gennaio premia
 i suoi campioni in Palazzo Vecchio


FIRENZE, 09 gennaio 2012 - “Un’accoppiata così straordinaria di risultati credo sia la prima volta che accada nella storia di queste due graduatorie per il nostro circolo, perciò dobbiamo essere più che contenti del risultato ottenuto, ma allo stesso tempo mantenere la consapevolezza di essere tra le prime forze del canottaggio in Italia, e che dunque occorrerà sudare il doppio per mantenersi a questi livelli”.

Le parole sono di Luigi De Lucia, direttore tecnico della Società Canottieri “Firenze”, e giungono a commento dell’ufficializzazione da parte della Federazione Italiana Canottaggio delle classifiche della Coppa Montù e del Trofeo D’Aloja, le due graduatorie a punti nazionali riservate alle società remiere e che si riferiscono rispettivamente all’attività dai Ragazzi ai Master (Montù) e a quella più prettamente giovanile di Allievi e Cadetti (D’Aloja).

Due classifiche dove il club remiero biancorosso ha brillato ai massimi livelli. In Coppa Montù, che vede andare a punti la bellezza di 193 club, la Canottieri giunge quarta, alle spalle di Gavirate, Saturnia Trieste e Aniene Roma. Un quarto posto forte del quinto posto assoluto tra i maschi (dove oltre alle tre del podio sopravanza anche le Fiamme Gialle) e del quarto tra le femmine (dietro nell’ordine a Gavirate, Lario Como e Sisport FIAT Torino), e che vede il circolo del Ponte Vecchio mancare il podio per soli 16 punti rispetto all’Aniene dei campionissimi.

Nel Trofeo D’Aloja il risultato è ancor più gustoso: gli Allievi e Cadetti della “Firenze” ottengono la seconda piazza in una classifica che vede a punti 164 sodalizi remieri, dietro alla sola Moto Guzzi, storica società lombarda, di Mandello del Lario (completa il podio la Lario di Como). In questo caso il grosso del piazzamento è dovuto al settore giovanile maschile della Canottieri, anche qui alla seconda piazza con ben 1658 punti dei complessivi 1792 del circolo presieduto dal notaio Massimo Cavallina Semplici.

Risultati che il DT De Lucia condivide con i suoi più stretti collaboratori (Niccolò Bagnoli, Andrea de Coro, Leonardo Magnatta, Gioia Sacco e Francesco Zombi) e soprattutto con i suoi atleti, in grado nel corso del 2011 di portare a casa tra i tanti successi ben undici titoli italiani (oltre a sei argenti e nove bronzi tricolori e quattro ori nel Criterium Tricolore), due ori e un bronzo iridato Junior, quattro ori Europei Junior, undici titoli regionali e nove ori, due argenti e un bronzo al Festival dei Giovani (la principale manifestazione nazionale per i giovanissimi Allievi e Cadetti).

Questa sconfinata mole di successi merita di essere premiata a sua volta, e per festeggiare una maestosa stagione la Canottieri “Firenze” ha scelto una maestosa location: il Salone de’Cinquecento in Palazzo Vecchio, dove sabato 14 gennaio a partire dalle ore 16 si terranno le premiazioni del club remiero biancorosso, che nel 2011 tra tante vittorie ha pure festeggiato i suoi primi 125 anni di storia.

 

Niccolò Bagnoli - Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” -

Prossime Regate

  • NAPOLI - 07/03/2021
    Regata aperta valida Selezione 1 Meeting Nazionale recupero regata 28/02/2021
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    PROGRAMMA GARE
  • GENOVA - 07/03/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
    Bando di Regata
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    PROGRAMMA GARE
  • RAVENNA - 07/03/2021
    Regata aperta valida Selezione 1° Meeting Nazionale
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    PROGRAMMA GARE

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.